Nel redigere il pagellone di fine stagione, La Gazzetta dello Sport ha promosso a pieni voti l'Udinese di Francesco Guidolin, seconda a pari merito con la Fiorentina con un bel 9 sul registro frutto della grande rimonta compiuta dai bianconeri nel girone di ritorno: "L’ennesimo capolavoro della premiata ditta Pozzo-Guidolin. Un mercato per alimentare i sogni delle grandi: Handanovic all’Inter, Asamoah e Isla alla Juventus, Armero al Napoli... Ti aspetti un crollo di rendimento e di ambizioni e invece l’Udinese ha chiuso a 66 punti, 2 in più del campionato precedente, con una poltrona europea sfuggita a Inter, Roma e Lazio. A metà torneo l’Udinese aveva 27 punti ed era decima: nel ritorno ne ha raccolti 39, un ritmo da scudetto, e ha chiuso quinta. Questa crescita nel tempo è la prova della sapienza di Guidolin, il più sottovalutato coltivatore di calcio del mondo".

Sezione: Notizie / Data: Gio 23 maggio 2013 alle 08:20
Autore: Mirko Fusi
vedi letture
Print