Guidolin: "Il cucchiaio di Maicosuel ferita che ancora non si è rimarginata"

07.12.2018 10:00 di Davide Marchiol  articolo letto 1788 volte
© foto di Federico De Luca
Guidolin: "Il cucchiaio di Maicosuel ferita che ancora non si è rimarginata"

Intervista al Messaggero Veneto per Francesco Guidolin che ritorna su un episodio storico. "Il rigore dal dischetto di Maicosuel è una ferita che sanguina ancora". Lo spunto è il sorprendente tifo per i friulani di Antonin Panenka, ora settantenne, inventore proprio del rigore a scavetto. Il Panenka, giustappunto. E Maicosuel costò l'eliminazione europea all'Udinese contro il Braga e Guidolin ancora non digerisce. "E' stata la più grande delusione della mia carriera da allenatore".