L'Udinese fallisce l'ennesima prova della maturità. Contro la Roma negativo non è soltanto il risultato ma soprattutto la prestazione: "Non la archivierei molto facilmente. L'Udinese è una squadra che spesso ha le gambe molli, che arriva seconda su molti palloni. Perdere a Roma ci può stare ma non giocare, non scendere in campo no" - commenta il direttore di Udinese Tv Michele Criscitiello - "Non puoi partire già battuto perché giochi contro la Roma. Contro la Lazio i bianconeri avevano dominato. Una squadra con poco cuore, poche gambe e poca testa. Quando arriva al punto delle continuità questa squadra manca sempre l'appuntamento con la consacrazione. Dobbiamo farci delle domande. Perdere sì ma giocando, ieri non è stato così. Questa squadra vale tra il settimo e l'undicesimo posto. Sarebbero quelle le posizioni dell'Udinese".

Un commento anche sulla partita di De Paul: "Quando c'è De Paul l'Udinese rallenta il gioco. Fa fatica a sostenere il gioco dell'argentino. Quando non ha il vincolo del paletto dell'argentino gioca più da squadra. Sembra un paradosso. De Paul è un fenomeno ma a volte con lui è un 10+1, palla a lui che poi deve risolverla. Quando non c'è la squadra deve trovare un'alternativa spesso piace per come gioca".

Sezione: Notizie / Data: Lun 15 febbraio 2021 alle 22:11
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print