Al termine della grande vittoria sul Milan, Michele Criscitiello parla ai microfoni di Udinese Channel: "Bisogna essere contenti perchè è un appuntamento con la storia per l'Udinese arrivando in semifinale battendo l'Inter e poi il Milan. L'Udinese di questa sera ha dimostrato che la società e l'ambiente non sono depressi. Oggi c'erano i vertici della società presenti e questa vittoria è per i tifosi, non a caso Di Natale ha chiamato tutta la squadra sotto la curva dei tifosi bianconeri alla fine della gara. L'Udinese deve essere realista, ma siamo nel pieno regime dei 40 punti obiettivo dell'Udinese. C'è però la possibilità che in due partite puoi raggiungere l'Europa. La Coppa Italia è importante per Udine. Ora aspettiamo la semifinale dove bisognerà riempire il Friuli, l'Udinese ha bisogno del popolo friulano. La contestazione è stata utila, ben vengano queste contestazioni civile sintomo di una squadra che non è fredda ma ha grande calore per la squadra. E' un passaggio del turno vincendo a San Siro con il Milan e fisicamente l'Udinese sta benissimo, Badu correva anche dopo il fischi finale, Nico Lopez ha fatto un grandissimo gol. Gino Pozzo l'ho visto carico e soddisfatto".

Sezione: Notizie / Data: Mer 22 gennaio 2014 alle 23:15
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @Sbentivogli10
vedi letture
Print