Stop alle feste private, anche in casa, e sospensione degli sport amatoriali di contatto, come il calcetto. Sono due delle ipotesi emerse nella riunione dei capi delegazione nella serata di ieri e che, a quanto si apprende da fonti di governo, dovrebbero entrare nel nuovo Dpcm. La stretta riguarderà dunque la movida - locali chiusi a mezzanotte, divieto di vendere alcolici dopo le 22 e di sostare nelle piazze e nelle strade dopo le 21 - ma non solo: dovrebbe essere inoltre proibito il calcetto così come qualsiasi altro sport di contatto, se svolto a livello amatoriale. Le regole nel nuovo decreto sono in arrivo forse già da domani, lunedì 12 ottobre.

Sezione: Notizie / Data: Dom 11 ottobre 2020 alle 13:06
Autore: Redazione TuttoUdinese
Vedi letture
Print