Sinisa Mihajlovic, tecnico del Bologna, ha commentato ai microfoni di Sky Sport il pareggio contro l’Udinese, queste le sue parole.

Soddisfatto del pareggio finale?
“Sono soddisfatto perché non meritavamo di perdere, abbiamo preso gol sull’unico tiro in porta subito. Potevamo anche vincerla alla fine, ma quando non vinci l’importante è non perderla e l’abbiamo fatto, speravo però di vincere”.

Orsolini ha ancora un margine di crescita importante e lo ha dimostrato anche oggi:
“Tutti lo hanno, non solo Orsolini, da Schouten, a Barrow, Vignato, tutti, bisogna solo farli giocare, però rispondono bene, a gara in corso ho cambiato tutti tranne Palacio, però siamo stati bravi, non abbiamo mollato, nelle ripresa siamo partiti con i nostri ritmi e il pareggio era nell’aria”.

Cosa serve al Bologna in ottica prossima stagione per crescere?
“Serve trattenere i migliori giocatori, prendere poi una punta e un difensore, questo però in un mondo ideale, non si può fare. Ci sono alcuni riscatti importanti da esercitare, debiti, sono domande da fare al presidente. Noi cercheremo di migliorare la squadra, siamo ambiziosi, per fare il salto di qualità però vi ho detto cosa servirebbe, i motivi per cui non si può fare però sono comprensibili. Anche i giocatori da trattenere decidiamo noi fino a un certo punto, se arriva una squadra con la proposta giusta per tutti possono partire”.

Vignato si sta dimostrando in crescita, proverai qualcun altro in queste partite?
“Abbiamo ancora qualche partita da giocare quindi qualcosa cambierò, Vignato per noi è sempre stato importante, da quando è arrivato è cresciuto molto sotto tutti gli aspetti”.

Sezione: L'Avversario / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 17:27
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print