Max Moras ha così commentato ai microfoni di Udinese Tv la sconfitta casalinga rimediata contro il Chievo.

"Una sconfitta che pesa per il percorso che ci eravamo proposti di intraprendere. Non mi aspettavo di perdere in questo modo, abbiamo subito tre tiri da fuori area e altrettanti gol. Abbiamo cercato con le nostre forze di riprendere una partita giocata a viso aperto, ma dobbiamo diventare più concreti sotto porta. Il nostro problema è che non riusciamo a finalizzare tutto quello che creiamo. Il risultato di oggi pesa sotto l’aspetto del morale, ma non dimentichiamoci che stiamo costruendo una squadra composta in gran parte da classe 2003 che sicuramente il prossimo anno potrà dare molta più esperienza in campo.Ora bisogna onorare tutte le partite mancanti per raggiungere la più alta posizione possibile in classifica, con l’intento di far crescere questi ragazzi. "

Sezione: Giovanili / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 17:47
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print