L'Udinese non sfrutta fino in fondo l'occasione di portarsi in piena zona play-off e con il Padova conquista un punto che le consente comunque di agganciare il Chievo in classifica al quarto posto: preludio all'affascinante sfida di domenica prossima proprio contro i clivensi a Pavia di Udine. Tornando al match contro il Padova, le zebrette, dopo un avvio in cui gli ospiti sono partiti con il piede sull'acceleratore, sembrano prendere in mano la gara: al 13' Crisciti infatti lavora bene un pallone al limite dell'area e, dopo essersi accentrato da sinistra, trafigge Corassaniti portando in vantaggio i bianconeri. Le tre punte bianconere creano più di qualche grattacapo alla retroguardia patavina, anche se il colpo del ko non arriva e nel finale di tempo gli ospiti provano nuovamente a gettarsi in avanti, ma Savoldelli mantiene la porta inviolata portando i compagni al riposo col minimo vantaggio. Nella ripresa sono ovviamente i biancoscudati a cercare la via del gol per agguantare il pareggio: l'Udinese, tuttavia, ha le occasioni per colpire in contropiede, ma manca la giusta freddezza sotto porta. Così il Padova, a seguito di una bella azione, libera al 27' Pattarello alla conclusione in area, e il numero 14 non fallisce il gol dell'1-1. Lo stesso Pattarello tre minuti più tardi si prende il secondo cartellino giallo e lascia i compagni in 10, ma gli ultimi assalti bianconeri non danno frutti e il risultato rimane in parità fino al triplice fischio, sancendo una comunque giusta divisione della posta.
Come accennato, domenica prossima sfida decisiva per la zona play-off a Pavia di Udine contro il Chievo Verona: fischio d'inizio alle 11.30.

Sezione: Giovanili / Data: Lun 17 febbraio 2014 alle 14:30 / Fonte: udinese.it
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @@FDigilio
vedi letture
Print