L’ennesima polemica scoppia al minuto 60 di Napoli-Athletic Bilbao. Il tabellone luminoso indica che ad uscire deve essere il numero 24. Il suo. Lorenzo Insigne corricchia verso la panchina e il pubblico del San Paolo lo sommerge di fischi. Fischi roboanti e convinti, per un’altra prestazione sottotono. Lo “scugnizzo” partenopeo, però, stavolta non fa finta di niente, ma alza le braccia e indica agli spettatori inferociti di continuare. Brutto segno, fine di un rapporto tormentato. Insigne quindi sarebbe molto vicino a lasciare il Napoli che a questo punto si cautelerebbe con l'acquisto di Luis Muriel. Il colombiano dell'Udinese piace da tempo a Bigon e Aurelio De Laurentis continua a ritenerlo un affare ghiotto su cui scommettere. Qualora lo scenario fosse questo il Napoli aprirebbe le trattative con l'Udinese per una cessione definitiva, un conguaglio vicino agli 8 milioni più il cartellino di Duvan Zapata, cercato già da tempo dai Pozzo. Se si tratta di fantamercato o ipotesi reali lo scopriremo a giorni quando emissari delle due squadre si in incontreranno come da agenda.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 20 agosto 2014 alle 11:00
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @@PontoniStefano
vedi letture
Print