Il Presidente dell'Apu Old Wild West Udine Alessandro Pedone ha commentato così la prima sconfitta in campionato per mano della JB Monferrato: "Personalmenteho avuto la sensazione che questa sconfitta sia stata quasi desiderata da chi era in campo. Mi rendo conto che l’affermazione è forte, ma la mia squadra si è presentata troppo presuntuosa , convinta di vincere.

Abbiamo saputo andare su di 14 punti in un tempo e poi sperperarli in qualche minuto. Abbiamo consentito agli avversari di mandare a referto, e che referto (complimenti Monferrato!), sostanzialmente solo quattro giocatori avversari, poi pure perdendo.

Abbiamo consentito alla squadra avversaria di tenerci testa con un giocatore di 16 anni e uno di 19 anni quasi sempre in campo. Sono certo che la mia squadra oggi abbia preso coscienza di non essere imbattibile. Oggi abbiamo imparato che se non ci si mette il cuore, se nessun compagno nel momento della difficoltà prende il toro per le corna e dà la carica agli altri, si perde! Si perde anche contro una squadra decimata che ha messo a referto solo otto giocatori. Quindi voglio credere che questa sarà una sconfitta pedagogica, che ci servirà da lezione per quando le partite saranno più importanti. Non buttiamoci giù, avanti tutta verso Verona e tantissimi complimenti a Monferrato!"

Sezione: Basket / Data: Dom 13 dicembre 2020 alle 23:25
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print