Ottava di fila per la Gesteco, e non banale: sotto di 16 punti, piazza 22 pezzi di vantaggio nel periodo decisivo e si porta a casa due punti pesantissimi. 

Inizio da incubo per la Gesteco, che sotto i colpi di un Thiam immarcabile va sotto 0-10; i primi punti ducali sono di Battistini, che mette due realizzazioni da due punti controbilanciate da un canestro di Di Carmine. Dron porta i suoi sul 15-4, ma un 5-0 Gesteco riavvicina le due formazioni. Purtroppo i ragazzi del Pilla fanno fatica in attacco e difesa, e solo una tripla ad una mano di Hassna all'ultimo secondo del primo quarto riavvicina i suoi sul 21-12.

Il secondo quarto inizia con una Gesteco ancora lontana dai propri standard. Esordisce giocando i primi 2 minuti del tempo il nuovo arrivo Alessandro Cipolla, ma la fluidità in attacco stenta ad arrivare. I ragazzi del Pilla ci mettono 3 minuti abbondanti per realizzare i primi due punti, Giulianova in attacco fa più fatica ma difende con grande energia e a metà del tempo doppia i cividalesi sul 28-14. Coach Pillastrini cerca di ruotare i suoi giocatori, L'aggressività dei padroni di casa causa una serie di tiri liberi per la Gesteco, che purtroppo appare imprecisa anche a cronometro fermo (8/14 al 20'). in un quarto piuttosto nervoso Giulianova tiene la barra a dritta, si porta sul 35-18 con un'altra azione da sotto di Thiam prima che Giovanni Fattori realizzi una tripla che tiene a galla i suoi compagni. Nell'ultimo minuto del periodo due liberi di Chiera e due di Panzini fissano il risultato a metà tempo: 37-23 per i padroni di casa.

Il secondo tempo si apre con due belle difese Gesteco, cui però non fanno seguito canestri ducali (errore di Chiera e fallo in attacco fischiato a Miani). La prima realizzazione è di Di Carmine, che porta i suoi a 16 punti di vantaggio. Battistini ne mette 4, ma la difesa non riesce ad adeguarsi sui giuliesi (43-27 al 23'). Cividale perde un paio di occasioni per riavvicinarsi, e a metà tempo il punteggio dice 46-34 Giulia Basket. In attacco solo Battistini appare produttivo, oltretutto caricando di falli i lunghi avversari. 

Una tripla di Rota riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio (46-37 al 26'), Zanchi chiama timeout , Chiera fa 1 / 2 ai liberi e Spera punisce la difesa di Fattori (48-38) e Dron con due triple parzialmente bilanciate da Fattori fa +14 (54-40 al 28'). Ancora Battistini con 4 punti in fila riporta i suoi a -10, Un antisportivo allo stessoBattistini viene solo parzialmente punito da Giulianova, che sbaglia i liberi con Dron e realizza con Cacace. Il periodo si chiude sul 56-46 per i padroni di casa.

La Gesteco continua a bisticciare con il canestro anche all'inizio del periodo finale, con Giulianova che cerca ovviamente di amministrare. È ancora Battistini da tre a tenere accesa la fiammella della speranza, prima che una successiva grande difesa rubi palla ai padroni di casa (56-49 a 8'48'' dalla fine). Un'altra tripla siderale di Fattori porta i suoi a -4, Hassan da tre fa -1 a 7' dalla fine, Battistini dalla lunetta firma il primo vantaggio esterno (56-57 al 34'), 1 / 2 ai liberi di Dron e due punti del solito Leo firmano il 57-59 a metà del quarto quarto. Ancora Battistini e Thiam dicono 59-61 a 4' dalla fine, prima di una straordinaria tripla di Hassan. Chiera per Battistini e 59-66. La Gesteco si è messa a giocare seriamente anche in difesa, e i locali hanno difficoltà a trovare linee pulite di passaggio. Rota fa 2/2 ai liberi riscrivendo il massimo vantaggio Cividale, +9 a 2' dalla fine. 

Un'altra tripla di Hassan fa +10, prima di un fallo tecnico fischiato a Panzini (libero di Chiera). La gara è ormai indirizzata, e i tre punti finali di Rota sanciscono il 63-75 finale con un eloquente 29-7 nell'ultimo quarto.

Adesso testa a Teramo, prossima ospite di Cividale sabato sera: domani pomeriggio già turno di allenamento chiamato da Pillastrini

Sezione: Basket / Data: Mer 24 marzo 2021 alle 23:10
Autore: Redazione TuttoUdinese
Vedi letture
Print