Aladino Valoti, direttore sportivo dell'AlbinoLeffe, ha parlato delle gerarchie di forza nel Girone A dalle colonne del Corriere del Veneto: "Il Vicenza ha giocatori forti, Ferrari è facile da dire, ma anche giovani interessanti e di qualità come Stoppa e Jimenez. Per vincere bisogna essere più solidi e continui possibile, perdere poco. Il Vicenza ha varie possibilità di gioco vista la rosa e ha un allenatore molto preparato che sa il fatto suo. Devono trovare il loro equilibrio, siamo all’inizio. Il Pordenone? Sono partiti subito bene, Mimmo (Di Carlo, ndr) conosce la categoria. Attenzione poi alla Triestina, che ha una rosa comunque importante anche se ha avuto una partenza così così; alla Feralpi, che ha fatto bene lo scorso anno e ha aggiunto un paio di tasselli, e al Padova, ha già trovato convinzione per lottare tutti insieme. E poi ci saranno le sorprese, vedi Novara, Pro Vercelli e Renate".

Sezione: Pordenone / Data: Ven 23 settembre 2022 alle 15:00
Autore: Davide Marchiol
vedi letture
Print