pordenone

Monza-Pordenone 2-0, LE PAGELLE: i ramarri ci provano, Magnino in difficolt? nel mezzo

Monza-Pordenone 2-0, LE PAGELLE: i ramarri ci provano, Magnino in difficolt? nel mezzo

Perisan 6,5 – Sui due gol può farci davvero poco, ma si esibisce in un paio di parate che evitano guai peggiori per la compagine neroverde. Vogliacco 6 – Inizio subito aggredendo gli avversari, interviene senza mezze...

Redazione TuttoUdinese

Perisan 6,5 - Sui due gol può farci davvero poco, ma si esibisce in un paio di parate che evitano guai peggiori per la compagine neroverde.

Vogliacco 6 - Inizio subito aggredendo gli avversari, interviene senza mezze misure sul portatore di palla. Limita come può Dany Mota, ma commette un fallo inutile che regala il rigore ai biancorossi.

Camporese 6 - Chiude con esperienza su diversi palloni, nonostante i due gol subiti non fa tantissima fatica. (Dall’88’ Berra s.v.).

Barison 6 - Come il collega di reparto non corre tanti pericoli, gestisce bene la linea difensiva e ferma un cliente non semplice come Gytkjaer.

Chrzanowski 6 - Partita dai due volti: nei primi 45' concede troppo spazio a Donati, nella ripresa riesce a rendersi pericoloso quando spinge. Bene anche in fase difensiva. 

Magnino 5 - Uno dei più in difficolta in mezzo al campo. Non tiene Frattesi, sbaglia soprattutto al momento del gol lasciando spazio al numero 16 del Monza. 

Misuraca 6 - Un paio di imbucate pericolose, prova a recuperare diversi palloni e a gestire il possesso. Ma i suoi lo seguono poco. (Dal 64’ Mallamo 6 - Fa densità in mezzo al campo, ma entra quando il punteggio è già compromesso).

Scavone 5,5 - Gioca col giallo rimediato dopo pochissimi minuti e non riesce quasi mai a incidere sul match. (Dal 64’ Rosetti 6 - Più propositivo rispetto al collega, riesce a creare anche qualche pericolo).

Zammarini 6 - Si muove molto bene tra le linee, prima del gol di Frattesi è uno dei più pericolosi. Col passare dei minuti cala il ritmo e il Pordenone ne risente. (Dall’80’ Banse s.v.).

Ciurria 6,5 - Nei primi 45’ è l’unico dei suoi che ci prova, ma i biancorossi chiudono con tutti gli effettivi e non concedono spazi. Suona la carica nella ripresa, ma predica letteralmente nel deserto. 

Morra 6 - Un paio di spallate vecchia maniera per iniziare il match. Prova a far reparto da solo, ma in pochi lo seguono. Meglio nel secondo tempo, sfiora anche la rete. (Dall’88’ Secli s.v.).