Termina 2-1 per l'Atalanta l'ultimo lunch-match della stagione. I nerazzurri di Colantuono infatti, in rimonta superano il Milan di Seedorf, che probabilmente dice addio alle speranze di Europa. I rossoneri, dopo essersi resi pericolosi nel primo tempo con Balotelli su punizione, passano in vantaggio ad inizio ripresa, grazie all'autorete di capitan Bellini che, su cross basso beffa Consigli. L'Atalanta reagisce e al 68' Carmona subisce fallo in area per fallo di Constant e Denis dal dischetto spiazza Amelia. I rossoneri provano a ritornare in vantaggio, colpendo anche un palo con Balotelli ma, al 95' arriva la beffa: Migliaccio serve sulla trequarti Franco Brienza che, da fermo e senza stoppare, spedisce il pallone direttamente all'incrocio dei pali, regalando all'Atalanta una vittoria che consente di eguagliare il record di punti in A per la società bergamasca, 50. Il Milan invece resta fermo a 54, a -1 dal Torino, impegnato nel pomeriggio contro il Parma, in uno scontro diretto per l'Europa.

Sezione: Notizie / Data: Dom 11 maggio 2014 alle 14:45
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @@FDigilio
vedi letture
Print