Messaggero Veneto, le pagelle: Samir imbarazzante, malissimo De Paul ed Ekong, si salva solo Musso

02.12.2019 09:00 di Jessy Specogna   Vedi letture
Messaggero Veneto, le pagelle: Samir imbarazzante, malissimo De Paul ed Ekong, si salva solo Musso

MUSSO IL MIGLIORE 6 - Prende due gol su calcio di rigore, il terzo quasi da dentro l'area piccola. Davanti si ritrova una squadra con una fase difensiva imbarazzante e in questi casi il portiere può niente. La sua partita era cominciata dopo 6' quando era volato sotto l'incrocio dei pali per deviare la punizione di Luis Alberto. Nella ripresa strappa applausi con il grande intervento su Lulic. Per l'ennesima volta in questa stagione è l'unico a salvarsi.

BECAO 5 - In occasione del contatto con Milinkovic-Savic va a terra come un palloncino che si sgonfia. Prima un fallo alla ... Ekong con l'avversario spalle alla porta.

EKONG 4,5 - Errare è umano, perseverare diabolico. Un altro calcio di rigore procurato anche se forse nell'azione non è lui il principale colpevole.

NUYTINCK 5 - Stavolta anche lui finisce dietro la lavagna. Correa se lo beve e lui non riesce a trattenersi dallo sgambettarlo in area.

LARSEN 5 - Non salta mai l'uomo ma almeno tenta di proporsi all'inizio, poi scivola nell'anonimato.

MANDRAGORA 5,5 - C'è il suo zampino nelle due azioni più pericolose dell'Udinese: mette Nestorosvki solo davanti a Strakosha, poi di destro sfiora il palo.

WALACE 5 - Compassato, fin troppo. Le mezzepunte della Lazio passano come nel burro nella sua zona.

DE PAUL 4 - Una buona azione all'inizio, poi tre passaggi sbagliati di fila, l'ultimo è quello che innesca l'azione del rigore del 2-0. Servono fatti, non parole.

SAMIR 4 - Piazzato a sinistra, non copre, non spinge e dorme in area. Imbarazzante.

NESTOROVSKI 4,5 - Un attaccante di serie A non può calciare alle stelle il pallone offertogli da Mandragora.

OKAKA 5 - Rientra senza colpo ferire. Nel secondo tempo ha una palla gol ma calcia sul corpo di Strakosha. Poi si scopre che era in fuorigioco.

FOFANA 5 - Mezz'ora finale in una situazione onestamente complicatissima.

BARAK SV - Entra a partita praticamente finita.

TEODORCZYK - Pochi minuti al posto di Okaka.