L'Assoagenti avverte: "I giocatori in scadenza possono rifiutarsi di giocare"

03.06.2020 21:27 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
L'Assoagenti avverte: "I giocatori in scadenza possono rifiutarsi di giocare"

Il presidente di Assoagenti Beppe Galli, ospite oggi di Radio Punto Nuovo, riporta a galla il problema dei contratti dei calciatori in scadenza tra meno di un mese: "In questo momento un qualsiasi giocatore in scadenza al 30 giugno può dire arrivederci. La Federazione dovrebbe intervenire sul prolungamento dei contratti, ma finora solo parole. I giocatori in teoria possono rifiutarsi di giocare oltre la scadenza del proprio contratto. Copertura assicurativa? Ogni giocatore ha una sua polizza personale, quindi si gestisce con il proprio assicuratore. Ogni agente parlerà col proprio assicuratore per prolungare o fare una polizza aggiuntiva".