notizie

Diritti tv: vicino l’accordo con DAZN

L’accordo sui diritti TV è vicino. Lo scrive repubblica.it, secondo cui l’assegnazione, nell’ambito dell’assemblea di Lega Serie A che si terrà domani, a quattro giorni dalla scadenza delle offerte, potrebbe...

Redazione TuttoUdinese

L’accordo sui diritti TV è vicino. Lo scrive repubblica.it, secondo cui l’assegnazione, nell’ambito dell’assemblea di Lega Serie A che si terrà domani, a quattro giorni dalla scadenza delle offerte, potrebbe finalmente avvenire. A DAZN, da tempo in vantaggio: il fronte contrario all’emittente online sarebbe infatti pronto a dare il suo sì. A patto che contestualmente si dica sì anche a Sky, accettando l’offerta (da 70 milioni) del satellitare per le 3 partite in co-esclusiva. In questo modo, secondo le squadre che finora hanno fatto opposizione a DAZN, si terrebbe in sella un broadcaster con cui è in piedi un lungo sodalizio da anni. E che soprattutto potrebbe rappresentare un importante elemento di concorrenza in vista del triennio successivo, quando, senza fondi e senza canale, le squadre contrarie temono di ritrovarsi con il solo DAZN a dettare le condizioni. Sarà una notte di lunghe trattative, scrive il portale online del quotidiano Repubblica: nell’ultima votazione, le squadre favorevoli erano salite a 11, grazie alla virata del Torino. Mancano tre voti per arrivare al quorum: tutto dipenderà da Bologna e Roma, che spostandosi sarebbero seguite verosimilmente da Benevento e anche Cagliari. All’opposizione rimarrebbero così solo le genovesi, il Sassuolo e il Crotone. Ma la notte, chiaramente, è lunga.