Le pagelle del Corriere dello Sport. 

Scuffet 5,5 Il colpo di testa di Ronaldo si infila sul primo palo, che il portiere copre, ma non come dovrebbe.

Rodrigo Becao 6,5 Una sicurezza soprattutto nel gioco aereo. Vince tutti i duelli con Ronaldo.

Nuytinck 6,5 Altra partita senza macchia, con interventi precisi, sia in anticipo che in chiusura.

Ouwejan (47’ st) sv

Bonifazi 6 Qualche imperfezione nel primo tempo, ma nessun errore rilevante.

Samir (39’ st) 5 Gli bastano pochi minuti per combinare il guaio: quando piove il cross di Rabiot, è troppo distante da Ronaldo e se a CR7 lasci quello spazio, sei finito.

N. Molina 7 Segna di astuzia, velocità e abilità, poi gioca un’eccellente partita difensiva su Bernardeschi.

De Paul 6 Il migliore in campo per 80’. La sua partita è qualità nella quantità, ma alla fine commette l’errore che riporta la Juve sull’1-1.

Walace 5,5 È molto falloso, a volte troppo.

Arslan 6 Si allarga a sinistra per aiutare Stryger Larsen, il suo lavoro tattico è funzionale alla squadra.

Forestieri (27’ st) 5,5 Troppo leggero nel finale, non riesce a incidere.

Stryger Larsen 6 Difesa e attacco in dosi notevoli.

Pereyra 6 In certi momenti servirebbe la sua tecnica, che a volte invece si fa attendere. È sempre pronto al dialogo con De Paul.

Okaka 6 Tante sponde in una continua gestione del pallone.

Gotti (all.) 6 L’Udinese tiene bene fino a quando si sveglia Ronaldo. L’ingresso di Samir nel finale si trasforma in un vantaggio per la Juve.

Sezione: Notizie / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 10:00
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print