Come funziona l'algoritmo? Ecco la formula. L'Udinese sarebbe salva

03.06.2020 14:38 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Come funziona l'algoritmo? Ecco la formula. L'Udinese sarebbe salva

Come funziona l'algoritmo? Si tratta di una vera e proprio formula matematica, capibile più da chi mastica facilmente l'albegra che da chi si occupa di calcio. 

Pt(x) + 0,90[(mpc t(x) x c t(z-x)) +(mpf t(x) x f t(z-x))]+ 0,10[(iag x Δr t(x))]

Cosa significano le varie voci?

Pt(x)= punti realizzati dalla squadra nelle gare giocate;

mpc t(x)= media punti in casa della squadra nelle gare giocate;

c t(z-x)= gare casalinghe da disputare;

mpf t(x)= media punti in trasferte della squadra nelle gare giocate;

f t(z-x)= gare in trasferta da disputare;

iag= indice medio di redditività aggregato dei gol segnati dalla squadra (totale gol/totali punti)

Δr t(x)= differenza reti della squadra nelle gare giocate.

t(x) viene preso come riferimento del momento in cui congelare la classifica, e l’algoritmo tiene conto delle eventuali differenze di partite giocate tra le squadre.

(punti ottenuti) + 0,90 [(media punti casa) x (parite casalinghe da giocare) +(media punti trasferta) x (parite trasferta da giocare)]+ 0,10[(gol fatti/punti x differenza reti)]

Se la stagione della Serie A finisse qui e venisse utilizzato l’algoritmo, quindi, come cambierebbe ad esempio la classifica dell'Udinese? No. La posizione dei bianconeri sarebbe la stessa. 38.4 punti che garantirebbero tranquillamente la permanenza in Serie A.

Ecco come potrebbe presentarsi la graduatoria finale (tra parentesi le posizioni perse o guadagnate):

Juventus 91,2 (=)

Lazio 90,8 (=)

Inter 81,4 (=)

Atalanta 75,4 (=)

Roma 65,5 (=)

Napoli 55,7 (=)

Hellas Verona 52,1 (+1)

Parma 51,4 (+1)

Milan 50,5 (-2)

Bologna 47,7 (=)

Cagliari 47,1 (+1)

Sassuolo 47 (-1)

Fiorentina 42 (=)

Udinese 38,4 (=)

Torino 38 (=)

Sampdoria 36 (=)

Genoa 33,7 (=)

Lecce 32,4 (=)

Spal 22,7 (=)

Brescia 18,9 (=)