Perin 5 - Come il collega di reparto non subisce tiri verso lo specchio. Sul gol può fare davvero poco, la conclusione di De Paul è praticamente imparabile. Inutile il cartellino rosso in pieno recupero.

Biraschi 6 - Attento in difesa, quando può affonda e prova un paio di cross per gli attaccanti. Esce per via di un infortunio alla spalla. (Dal 46’ Goldaniga 6 - Nel finale è costretto anche a mettersi i guanti, ma non sfigura nemmeno come centrale).

Bani 6 - Un paio di uscite palla al piede per poter cercare un varco, nei minuti conclusivi del match fa anche l’attaccante aggiunto. 

Masiello 5,5 - Inizia bene e gioca d’esperienza, ma quando gli avversari aumentano il ritmo inizia a fare troppa fatica. (Dall’89’ Destro s.v.).

Ghiglione 6 - Affonda bene sulla corsia destra, appena può si butta anche in area. Non si ferma mai, lotta su ogni pallone. 

Sturaro 5,5 - Si muove molto bene tra le linee, anche se spesso sbaglia l’ultimo passaggio. Ha un buon impatto sulla gara, ma col passare dei minuti soffre la fisicità dei padroni di casa. (Dal 68’ Zajc 6 - Entra bene in campo, ma spesso predica nel deserto).

Badelj 6 - Detta i tempi in mezzo al campo e si inventa anche un paio di verticalizzazioni. È l'unico a rendersi veramente pericoloso con una conclusione dalla distanza. 

Lerager 5 - Si vede poco e non riesce mai a incidere sulla gara. Deve assolutamente alzare il livello delle prestazioni per poter dare un contributo. 

Pellegrini 6 - Nell’uno contro uno è sempre pericoloso, nel primo tempo si propone in maniera più costante in avanti. Nella ripresa diminuisce i giri del motore. (Dall’81’ Parigini 6 - Prova a spingere sulla corsia di competenza, ma viene servito poco).

Pandev 5,5 - Si danna l’anima quando deve pressare, ha ancora l’entusiasmo e la voglia di un ragazzino. L’unico problema resta Samir, dopo un paio di spallate il macedone non riesce più ad essere pericoloso. (Dal 68’ Shomurodov 5,5 - Non entra bene in campo, rimane tra le linee senza mai proporsi).

Scamacca 6 - Tanto lavoro spalle alla porta, ma i rifornimenti scarseggiano. Ci prova nel secondo tempo, ma il tiro termina direttamente sul fondo. Esulta ancora nel finale, ma un piede in fuorigioco gli cancella il gol. 

Rolando Maran 5,5 - Buona organizzazione tattica, ma pochissimo coraggio. Da rivedere anche i cambi, magari un modulo differente avrebbe portato almeno al pareggio. 

Sezione: L'Avversario / Data: Dom 22 novembre 2020 alle 20:37
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print