l avversario

Udinese-Crotone 0-0, LE PAGELLE DEGLI AVVERSARI: Cordaz migliore in campo

Udinese-Crotone 0-0, LE PAGELLE DEGLI AVVERSARI: Cordaz migliore in campo

Il Crotone resiste agli assalti dell'Udinese e porta via un preziosissimo punto dal Friuli. Cordaz migliore in campo ma tutta la difesa ha tenuto bene. Cordaz 7 – Non servono miracoli, ma tanta attenzione. Ce la mette, al solito,...

Stefano Pontoni

Il Crotone resiste agli assalti dell'Udinese e porta via un preziosissimo punto dal Friuli. Cordaz migliore in campo ma tutta la difesa ha tenuto bene.

Cordaz 7 - Non servono miracoli, ma tanta attenzione. Ce la mette, al solito, confermandosi baluardo. 

Cuomo 6 - Che leggerezza all’inizio, perdonata dagli avanti bianconeri. Poi tutto più tranquillo. 

Marrone 6,5 - Gli attaccanti dell’Udinese sono a tratti pimpanti, non offre sbavature degne di nota. 

Golemic 6,5 - Una chiusura che vale un gol, una strattonata troppo leggera per valere un rigore. 

Pereira 6 - Bel duello con Zeegelaar, finito in un sostanziale pareggio. 

Messias 6 - Arretra di qualche metro e Stroppa lo piazza su De Paul. Nella ripresa torna in avanti, ma ha consumato la benzina facendo legna. (Dall’82’ Dragus s.v.).

Petriccione 6 - Smista, combatte, mostra i denti e aiuta sulle palle alte. (Dall’82’ Zanellato s.v.). 

Molina 6,5 - Ormai è il suo ruolo e il fatto che sia il migliore del centrocampo pitagorico la dice lunga. Attento, a volte quasi pericoloso. 

Reca 5,5 - Dalle sue parti ha l’avversario più “morbido” e non ne approfitta. Non che il Crotone avesse tantissime opportunità, ma sinistra qualcosa in più si poteva osare. 

Riviere 5 - Torna dal 1’ quasi tre mesi dopo l’ultima volta. A lui il compito di abbassarsi e fare a spallate mentre il compagno dovrebbe attaccare la profondità. Mettiamola così: arrugginito. (Dal 55’ Henrique 6 - Prende in consegna De Paul, con qualche difficoltà e un cartellino giallo. Gestisce un bel contropiede vanificato dai suoi). 

Simy 5,5 - Cercato poco e nulla, difficile dargli una qualsivoglia responsabilità. Ma mai davvero pericoloso. 

Stroppa 6,5 - Porta a casa un risultato utile, in tutti i sensi. Senza rinnegare le sue idee e il suo gioco, ma con la capacità di adattare entrambi quel tanto che basta. Sacrifica Messias ed è un peccato, ma il risultato su un campo difficile gli dà ragione.