In un'intervista a Sport Mediaset XXL, Alberto Zaccheroni spiega le sue intenzioni per il futuro. "Oltre ai nomi che si sono fatti ho letto anche che ci sono molti candidati. Io ho detto che non mi candido, aspetto la fine del Mondiale e poi deciderò in base alle proposte che mi arriveranno, ma magari può anche darsi che non si faccia vivo nessuno. Cosa risponderei ad un eventuale chiamata dell’Italia? Non so nemmeno quando dovrebbe arrivare questa chiamata: finora non mi ha chiamato nessuno, almeno dall’Italia. La mia intenzione è di decidere a luglio, ma non so se gli altri potranno aspettare fino a quel momento. Di certo c’è che l’esperienza con il Giappone è stata importante e gratificante: fino a quel momento avevo allenato solo club e c’era un po’ di perplessità sulla mia capacità di allenare una nazionale, per me che sono uno che lavora molto sul campo. Ma i risultati ci sono stati e il mio bagaglio di esperienza è cresciuto", ha detto il ct del Giappone.

Sezione: Gli ex / Data: Sab 22 febbraio 2014 alle 15:45 / Fonte: Sportmediaset
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @@FDigilio
vedi letture
Print