Udinese primavera sconfitta nel test con il Venezia

05.08.2018 11:00 di Davide Marchiol  articolo letto 837 volte
Fonte: http://www.udinese.it
Udinese primavera sconfitta nel test con il Venezia

UDINESE - VENEZIA 1-2

Camozzo (Ve), Pozzebon (Ve), Bocic su rigore (Udi)

UDINESE (4-2-3-1)

Moretti (1' st Crespi), Ballarini (35' st Snidarcig), Vasko (20' st Ivanisevic), Parpinel (1' st Filipiak), Ermacora (1' st Mazzolo); Samotti (1' st Gkertsos), Beak (1' st Battistella); Bocic (1' st Ilic), Pecos Melos (1' st Compagnon), Kubala (1' st Di Franco); Petova (1' st Renzi e al 35' Vanderveeren)

All. Sassarini

A disposizione:

Crespi, Renzi, Snidarcig, Filipiak, Mazzolo, Gkertsos, Ivanisevic, Compagnon, Di Franco, Ilic, Piana, Battistella, Vanderveeren

VENEZIA (3-5-2)

Boer (5' pt Bonato); Peresin, Catali, Imbrea; Soldati, Camozzo, Basso, Morello (Stalla), Faggian (Ervaz); Rossi (Vecchiato), Pozzebon

All. Marangon

A disposizione:
Bonato, Ervaz, Vecchiato, Stalla, Pasqualato, Madi 


Prima partita dell'anno per la Primavera bianconera che ha affrontato il Venezia sul campo di Preone.
I ragazzi - imballati dai carichi di lavoro del ritiro - hanno affrontato una squadra più avanti con la preparazione che ha subito cercato di alzare il ritmo.

Bastano pochi minuti ai giocatori di mister Marangon per passare in vantaggio con Camozzo.
Udinese che tenta di pareggiare ma Bonato (entrato al posto dell'infortunato Boer) salva più volte il risultato.

Venezia più cinica e reattiva che raddoppia alla mezz'ora con Pozzebon.

Udinese che non si perde d'animo e accorcia il risultato con un rigore calciato magistralmente da Bocic.

Girandola di cambi per mister Sassarini che all'intervallo cambia praticamente tutta la squadra.

Dopo un inizio di secondo tempo spumeggiante - durante il quale i nostri ragazzi avrebbero meritato il pareggio - iniziano a farsi sentire i carichi di lavoro del ritiro. 

Tanti gli errori commessi nel finale: gambe imballate e tanta stanchezza che non ha favorito la precisione nei passaggi.