focus

RELIVE Serie B Pordenone-Venezia 2-0: terza vittoria consecutiva per i ramarri

RELIVE Serie B Pordenone-Venezia 2-0: terza vittoria consecutiva per i ramarri

FISCHIO FINALE! Pordenone batte Venezia 2-0. A segno Diaw nel primo tempo e Ciurria nella ripresa. Terza vittoria consecutiva per i ramarri, che sorpassano i lagunari in classifica. Fine secondo tempoAscolta TMW Radio! 90'+4Forte riceve palla...

Stefano Pontoni

FISCHIO FINALE! Pordenone batte Venezia 2-0. A segno Diaw nel primo tempo e Ciurria nella ripresa. Terza vittoria consecutiva per i ramarri, che sorpassano i lagunari in classifica.

Fine secondo tempoAscolta TMW Radio!

90'+4Forte riceve palla da Bjarkason dopo una serie di rimpalli e calcia, ma Perisan gli nega ancora il gol.

90'+3Taugordeau serve in area Esposito, anticipato da uno straordinario intervento in chiusura di Camporese.

90'+2BJARKASON! Conclusione da fuori area, deviata da un avversario in angolo.

90'+1Saranno 4 i minuti di recupero.

90'Butic supera Modolo, entra in area ed effettua un cross che rimbalza prima su Ceccaroni e poi su di lui prima di andare fuori.

89'CAMBIO NEL PORDENONE: Rossetti al posto di Ciurria.

88'BUTIC! Bolide dalla distanza, respinto dal portiere del Venezia.

87'Su un pallone arrivato in area ci prova Ciurria in girata, ma è troppo debole per impensierire Lezzerini.

86'Il Venezia prosegue con il suo forcing, contro un Pordenone tornato a rintanarsi in difesa dopo il 2-0.

83'DI MARIANO! Bolide del nuovo entrato, deviato in corner da Perisan.

81'Subito in evidenza Di Mariano, con un traversone deviato in corner da Chrzanowski.

78'CAMBIO NEL VENEZIA: St Clair al posto di Molinaro.

78'CAMBIO NEL VENEZIA: Bjarkason al posto di Fiordilino.

78'CAMBIO NEL VENEZIA: Di mariano al posto di Johnsen.

76'Lezzerini sbaglia il rinvio e ne approfitta Zamamrini che serve in area sulla destra Ciurria; conclusione dell'attaccante - deviata leggermente da un avversario - e palla alle spalle di un Lezzerini non impeccabile.

76'PORDENONE IN GOL!!! CIURRIA!!!

74'Aramu, tra i migliori nel secondo tempo, mette in mezzo un pallone che un sempre presente Barison allontana di testa.

72'Aramu pesca sulla sinistra Molinaro, cross in mezzo per Forte che commette fallo su Barison.

69'AMMONIZIONE PER FIORDILINO: fallo ai danni di Misuraca.

66'CAMBIO NEL PORDENONE: Butic al posto di Diaw.

65'CAMBIO NEL PORDENONE: Misuraca al posto di Calò.

65'Aramu pesca in area Forte, che commette fallo su Barison.

63'Iniziativa sulla sinistra di Johnsen, che prova a servire in area Esposito ma Calò riesce a spazzare ancora una volta in corner.

62'Fiordilino crossa sul secondo palo per Johnsen, anticipato da Berra che manda la palla in angolo.

61'Il Pordenone prova a respirare, dopo una fase di gioco tutta di marca veneziana.

58'ESPOSITO! L'ex Spal ingaggia un duello in area con Fiordilino e calcia, trovando una deviazione in angolo.

58'Johnsen mette in mezzo per Esposito, anticipato in modo provvidenziale da Chrzanowski.

54'TAUGORDEAU! Punizione per l'ex Trapani, che calcia direttamente verso la porta trovando il salvataggio di Chrzanowski.

54'CAMBIO NEL PORDENONE: Magnino al posto di Mallamo.

54'AMMONIZIONE PER MALLAMO: giallo per l'ex Juve Stabia.

53'JOHNSEN! Su corner di Aramu, l'attaccante interviene di testa e trova la grande respinta di Perisan.

52'CAMBIO NEL VENEZIA: Esposito prende il posto di Crnigoj.

51'Johnsen salta Zammarini, entra in area e prova a servire Crnigoj ma l'attaccante viene anticipato all'ultimo momento da Barison.

51'ZAMMARINI! Destro del centrocampista appena entrato in area, con deviazione in corner.

49'Iniziativa stavolta di Molinaro, con un cross dalla sinistra allontanato da Fiordilino.

48'Mazzocchi riceve palla sulla destra e crossa in mezzo, ma Perisan anticipa il possibile intervento di Johnsen.

46'CAMBIO NEL PORDENONE: Berra al posto di Vogliacco.

46'INIZIA LA RIPRESA!

Le squadre stanno rientrando in campo, pronto un cambio nel Pordenone.

Squadre a riposo, con il Pordenone avanti 1-0 sul Venezia. Decisivo il rigore trasformato da Diaw. Lagunari vicini al gol due volte con Forte, ma incapaci di segnare.

45'+4Su cross dalla sinistra Camporese allontana di testa, Taugordeau prova la conclusione ma il suo tentativo è centrale e viene intercettato da Perisan.

45'+1CRNIGOJ! il centrocampista prova la conclusione in area dalla destra, trovando la risposta di Perisan.

45'+1Saranno 4 i minuti di recupero.

44'FORTE! Sugli sviluppi della punizione Forte spizza di testa, sfiorando il palo alla destra di Perisan.

43'Aramu viene steso sulla trequarti da Mallamo: punizione per il Venezia.

42'Diaw entra in area e viene stoppato da Ceccaroni, che secondo l'attaccante tocca la palla con la mano: anche qui l'arbitro sorvola.

40'Aramu serve in area Forte, che cade a contatto con Chrzanowski: l'arbitro lascia correre.

38'Il Venezia prova a scuotersi, contro un Pordenone guidato da un Diaw in stato di grazia e utile anche in fase difensiva.

35'Ci prova Calò da fuori area, ma il pallone viene intercettato da Modolo. Pordenone sulle ali dell'entusiasmo.

34'Non sbaglia il bomber neroverde, che dal dischetto spiazza Lezzerini.

34'PORDENONE IN VANTAGGIO!!! DIAW!!!

32'CALCIO DI RIGORE PER IL PORDENONE! Ceccaroni effettua un retropassaggio per Lezzerini, che tarda troppo il rinvio. Arriva Diaw, steso dal portiere veneziano: rigore per i ramarri e ammonizione per Lezzerini.

32'Fiordilino serve in area Mazzocchi, che però non riesce a crossare.

28'FORTE! VENEZIA AD UN PASSO DAL GOL! Sugli sviluppi del corner Ceccaroni spizza di testa per Forte, che interviene in spaccata trovando la miracolosa risposta di Perisan.

28'Johnsen cerca in verticale Crnigoj, anticipato da Camporese prima che l'avversario entri in area.

25'CAMBIO NEL VENEZIA: Taugordeau al posto di Vacca.

23'Problemi per Vacca, rimasto a terra dopo un ginocchio contro ginocchio con Ciurria. Il centrocampista veneziano deve abbandonare il campo.

20'Chrzanowski mette in mezzo per Ciurria, anticipato ottimamente da Vacca.

18'Altra iniziativa sulla sinistra di Molinaro, ma il suo cross non viene sfruttato né da Forte né da Fiordilino.

15'Lancio in area per Johnsen, anticipato in uscita da Perisan. Il portiere rimane a terra per uno scontro fortuito con Camporese, che stava limitando l'attaccante veneziano.

14'Molinaro galoppa sulla sinistra e serve in area Forte, ma il pallone arriva Chrzanowski che lo allontana.

12'Aramu spalle alla porta premia l'incursione in area di Fiordilino, chiuso da Vogliacco che spazza via.

11'Calò prova un suggerimento in area per Diaw, che non capisce le intenzioni del compagno non andando su quel suggerimento.

9'SCAVONE! Conclusione al volo dalla distanza del centrocampista, che però non inquadra la porta.

8'Ciurria serve in area Mallamo, che prova la conclusione ma il pallone viene spazzato via da Ceccaroni.

7'Johnsen prova a lavorare un pallone sulla sinistra, ma viene fermato da una chiusura di Vogliacco.

5'Mallamo prova ad intercettare un pallone in zona offensiva, ma commette fallo ai danni di Vacca.

3'Inizio caratterizzato da un certo equilibrio, con il Pordenone che prova maggiormente a prendere in mano il pallino del gioco.

1'INIZIA IL MATCH!

Tutto pronto per il fischio d’inizio, dirige la sfida il Sig. Antonio Di Martino di Teramo. 

Nel prossimo turno il Pordenone andrà a far visita al Cosenza, mentre il Venezia sarà impegnato in casa contro il Cittadella in un delicato scontro in chiave playoff.

L’ultima sfida tra le due squadre è andata in scena il 20 giugno 2020, allo stadio Friuli di Udine. Un match equilibrato e poco spettacolare, chiuso con il risultato di 0-0. La partita giocata nel girone d’andata ha invece visto prevalere il Pordenone per 1-2: vantaggio neroverde con De Agostini, pareggio veneziano con Capello e gol vittoria segnato da Strizzolo nei minuti di recupero. 

Pordenone-Venezia è anche il confronto tra due dei più prolifici attaccanti della Serie B. Si tratta di Davide Diaw e Francesco Forte, entrambi a quota 9 gol. Il loro rendimento ricalca quello delle rispettive squadre: il bomber del Pordenone è reduce da 5 gol nelle ultime 5 gare disputate, mentre il rivale veneziano ne ha segnato solo 1 nelle ultime 7 apparizioni.

In calo invece il rendimento del Venezia, che nelle prime settimane di stagione aveva convinto per gioco e risultati. I lagunari hanno conquistato appena 4 punti nelle ultime 5 partite non vincono dal 14 dicembre, data del successo per 1-2 sul campo della Reggina. Nonostante questo momento di difficoltà i veneti si trovano ancora al 7^ posto, che consentirebbe loro di disputare gli spareggi promozione.

Buon momento di forma per il Pordenone, con 3 vittorie nelle ultime 5 giornate. Un trend che ha portato i ramarri ad occupare il 10^ posto a quota 24 punti, ad una sola lunghezza di distanza dalla zona playoff.

Modulo speculare da parte di Zanetti che, rispetto alla sfida contro il Pisa, cambia 3/4 della difesa. Confermato il solo Mazzocchi sulla destra, con Modolo e Ceccarini in mezzo e Molinaro a sinistra. Ad Aramu il compito di innescare le punte Forte e Johnsen.

Tesser schiera la sua squadra con il 4-3-1-2, con Chrzanowski nel ruolo di terzino sinistro al posto dello squalificato Falasco. Rispetto all'ultima sfida di campionato ci sono altri due cambi, rappresentati da Camporese al posto di Bassoli al centro della difesa e Scavone in sostituzione di Rossetti in mediana. Confermatissima, invece, la coppia d'attacco composta da Diaw e Ciurria.

Buonasera amici di Tuttoudinese.it e benvenuti alla diretta testuale di Pordenone-Venezia: partita valida per la 18^ giornata di Serie B.