Il commento di Michele Antonutti alla vittoria dell'Apu Old Wild West sul campo di Treviglio: "Era frustrante, come poche volte mi è successo in carriera, di lavorare così bene ma avere delle piccole problematiche, fisicamente e di morale. Eravamo molto tesi, forse anche troppo. Abbiamo bisogno di costruire tassello per tassello, abbiamo visto che questo è un campionato difficilissimo e per questo dobbiamo essere lì presenti. Abbiamo perso due partite ai supplementari e oggi l'abbiamo vinta all'ultimo, è un campionato stranissimo. Noi dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa. Oggi non abbiamo fatto niente di speciale, è solo un primo passo però deve darci la coscienza che siamo sulla strada giusta e che non dobbiamo mai fare un passo indietro.

Noi siamo una squadra che non deve avere un solo leader, un solo punto di riferimento, dobbiamo essere bravi ad accenderci tutti in diversi momenti. Oggi siamo stati bravi, con molti giocatori in doppia cifra, il punteggio è tornato a distribuirsi, che è il nostro segreto. Tutti hanno dato una mano e voglio fare un grande applauso alla panchina perché ho visto che negli ultimi minuti era come se fosse stata tutta in campo. Questo è il primo grande passaggio per costruire qualcosa".

Sezione: Basket / Data: Dom 07 febbraio 2021 alle 21:25
Autore: Francesco Paissan
Vedi letture
Print