E' dominio Apu ed è finale di Coppa Italia per i bianconeri che superano nettamente Scafati per 72-51! Grande vittoria contro un avversario che ha, molto semplicemente, giocato ampiamente al di sotto delle sue possibilità regalando ai friulani una vittoria tutto sommato comoda. Appuntamento quindi a domani con la finalissima contro la GeVi Napoli!

Tap-in vincente per Spangaro che segna i primi punti ufficiali con l'Apu

Tripla di Musso a un minuto dalla sirena finale

Tripla realizzata ancora da Dincic, buon momento per lui ma in ritardo

Piazzato dalla media per Dincic

Altri due liberi per Dincic, concessi da una infrazione di Pellegrino. Altro giro perfetto

Fallo di Nobile su Palumbo e liberi in arrivo. 2/2

Tripla dal palleggio per Giuri, gara ormai conclusa

Non sbaglia più Schina, tripla dall'angolo e timeout chiamato da Scafati. In puro stato di grazia il classe 2001

Giuri alza, Foulland deposita a canestro

Altra schiacciata con poster, ai danni di Sergio stavolta, di Foulland

C'è un timeout per Scafati a otto minuti e spiccioli dallo scadere

Due liberi per Dincic che non li spreca

Foulland fa a sportellate con Benvenuti e lucra due liberi. Due su due per l'americano

Mantiene il solido vantaggio Udine che ha giocato questo quarto con il pilota automatico. Segnali di ripresa di Scafati che resta però squadra ancora troppo discontinua per impensierire l'Apu di questa sera

Nobile cerca e trova il fallo di Benvenuti, guadagnando due liberi. 2/2

Semigancio da marcato, due punti splendidi di Foulland

Benvenuti in area trova due punti

Ecco Nobile da tre punti, canestro che pesa

Giocata simile tra Thomas e Palumbo, con il secondo che segna comodamente da sotto. Timeout per Udine a quattro minuti dal termine del quarto

Johnson serve uno Schina molto solo sotto canestro, comodo appoggio per due punti

Benvenuti sfrutta il mismatch con Schina e ne mette due semplici in area

Cucci ottiene altri due liberi e realizza pure questi

Giuri attacca il lungo e lo batte in penetrazione, due punti in sottomano

Thomas in allontanamento contro Italiano, due punti ormai automatici

Stoppata fallosa di Foulland su Cucci e altro giro di liberi. 2/2

Italiano subisce fallo da Thomas, il che si traduce in due tiri liberi. Fuori il primo e dentro il secondo

Riparte la gara!

Allungo deciso di una Udine inarrestabile al tiro da fuori e decisamente più in partita rispetto a Scafati, che insegue 46-25. L'attacco friulano sembra essersi decisamente sbloccato mentre per Scafati c'è prevalentemente Thomas a muovere il tabellino dei suoi 

Passaggio fantastico di Giuri su Foulland che segna di mancina e subisce fallo. Gioco da tre poi confermato dalla lunetta

Rimessa e ricezione per Giuri che da dietro l'arco trova il fonde della retina

Lotta a rimbalzo fallosa per Nobile che concede due liberi a Sergio, il quale ringrazia e firma un 2/2

C'è gloria anche per Italiano, tripla su scarico di Giuri

Fallo di Antonutti su Thomas oltre la linea dei tre punti. Tre liberi in arrivo, due punti

Fallo su Giuri e liberi in arrivo. 1/2

Gancione di Thomas con aiuto "chiamato" dal tabellone

Mobio punisce da tre

Thomas penetra e trova due punti che sbloccano Scafati

Due liberi concessi da Foulland a Thomas ma altri due errori ai liberi

Scafati ha esaurito il bonus e, perciò, un fallo su Foulland costa due liberi per l'americano che però manca entrambi i liberi

Scippo e schiacciata in contropiede per DJ

Non sbaglia più Schina, due punti in sospensione

Cucci brucia Antonutti con una finta e lo porta a commettere fallo, oltre che a realizzare un sottomano, Libero aggiuntivo però fallito

Ancora Johnson da tre e altro timeout per Scafati

Johnson esce dal blocco di Pellegrino e spara in sospensione da tre, solo cotone

Pellegrino riceve in area e inchioda sia la sfera che Thomas che ha provato, inutilmente a stopparlo

Nonostante il raddoppio Thomas firma due punti in fade

Canestro da due punti di Pellegrino e timeout chiamato da Finelli anche per valutare le condizioni del suo #11

Gioco interrotto per un problema occorso a Marino, probabile problema al piede che rischia di far concludere la sua gara precocemente

Schina allo scadere dei 24 secondi spara senza paura e trova la tripla

Attacchi che ancora faticano a trovare soluzioni in questo avvio di quarto

Si spegne senza acuti il primo quarto, diretto da Udine per 16-13, dunque con Scafati arretrata di un solo possesso. Le due formazioni si sono fin qui nascoste, sbagliando molti tiri ben costruiti. Gara comunque piacevole, pronta ad accendersi

Affondo di Mobio che poi serve Foulland liberissimo di schiacciare

Tripla pazzesca di Sergio di fronte alla marcatura stretta di Giuri

Palumbo trova lo spunto vincente sotto canestro tra le maglie della difesa bianconera

Mobio attacca Thomas e lo costringe al fallo. Due liberi in arrivo, due canestri

Tripla da marcato per Deangeli

Ancora grande libertà per i tiratori di Scafati, tocca a Sergio realizzare la tripla stavolta

Giuri gioca l'isolamento contro Jackson, lo porta in area e chiude con un ottimo appoggio a canestro

Libertà assoluta per Thomas fuori dalla linea da tre, tripla e canestro

Antonutti intercetta e si lancia in contropiede chiudendo con la schiacciata

Foulland servito in movimento nel pitturato, semigancio e canestro

Foulland apre per Giuri che fuori equilibrio si prende la tripla, realizzandola

Sortita personale di Palumbo che si alza dalla media in sospensione e segna due punti

Inizia ora la seconda semifinale di Coppa Italia! Primo possesso per Scafati

Coach Finelli, allenatore di Scafati, schiera dal primo minuto Benvenuti, Palumbo, Jackson, Thomas e Sergio. Le scelte di coach Boniciolli per il quintetto di partenza ricadono invece su Giuri, Johnson, Deangeli, Antonutti e Foulland

Risuonano le note dell'inno nazionale al Palasport di Cervia, a breve la palla a due

A causa del protrarsi del match tra Napoli e Tortona fino al supplementare la gara tra Udine e Scatati inizierà alle ore 20.55

L'Apu Old Wild West ha strappato il biglietto per questa semifinale alla squadra con il miglior record di tutta la A2, parliamo di Forlì, al termine di una gara tirata, complessa ma ben giocata dalla squadra di Boniciolli che ha saputo imporre un ritmo di gioco non agevole ai biancorossi, cogliendo la vittoria nei minuti finali di gara. Meno complicato, per certi versi, il successo di Scafati che, soprattutto nel secondo tempo, ha saputo trovare il margine giusto per tenere a bada i torinesi. In un torneo così nessuna partita è identica alla precedente, dunque per vincere quest'oggi servirà soprattutto flessibilità per approcciare un incontro né banale né scontato. In palio, d'altronde, c'è un posto in finale con la GeVi Napoli.

Amiche e amici di TuttoUdinese.it buonasera da Francesco paissan e ben ritrovati all'appuntamento con la Coppa Italia di Serie A2! Le tinte auspicate, ovviamente, sono quelle bianconere, con l'Apu Old Wild West che scenderà in campo tra pochi minuti per giocare una storica semifinale contro la Givova Scafati, uscita vittoriosa dallo scontro con Torino per 84-76. Appuntamento a tra poco allora per la palla a due!

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 20:35
Autore: Francesco Paissan
Vedi letture
Print