Cremonese-Pordenone 2-2, LE PAGELLE: Tremolada e Di Gregorio i migliori

01.08.2020 00:12 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Cremonese-Pordenone 2-2, LE PAGELLE: Tremolada e Di Gregorio i migliori

Il Pordenone di Tesser pareggia con la Cremonese e chiude al quarto posto. 2 a 2 che lascia un po' di rammarico visto che i ramarri vanno avanti due volte ma Gaetano entrambe li riprende. Questa sera però importa poco, il risultato è storico. Al primo anno di B, i neroverdi agguantano la semifinale playoff. Il sogno continua.

Di Gregorio 7 - Salva il risultato in più occasioni, dimostrando ottimi riflessi in particolare sui colpi di testa di Ciofani e Claiton. Incolpevole sui gol di Gaetano.

Semenzato 6 - Per la maggior parte della gara si limita ai compiti difensivi, avanzando sulla fascia piuttosto raramente.

Camporese 6 - Entrambi i gol della Cremonese arrivano da azioni sviluppatesi fuori area. Concede poco a Ciofani. 

Barison sv. - Sfortunato, viene fermato da un infortunio nemmeno a metà primo tempo. Dal 23' p.t.: Stefani 6 - Tiene bene il campo nonostante l'esiguo minutaggio accumulato in campionato.

Almici 6 - Innesca l'azione che frutta il rigore ed in generale si mostra più intraprendente nella spinta sulla fascia.

Mazzocco 5,5 - Poco in evidenza, soffre la vivacità di Gustafson.

Pasa 5,5 - Ruvido ma concreto nell'interdizione, perde qualche passaggio nel confronto con Gaetano. Dall'11' s.t.: Zammarini 6 - Fa diga davanti alla difesa cercando di limitare al massimo gli spazi concessi alla Cremonese.

Pobega 5 - Fatica ad emergere, forse paga la stanchezza di questo finale di stagione intenso. Dal 1' s.t.: Burrai 7 - Al primo pallone giocato si inventa un gol strepitoso. Nel complesso risulta ben più efficace del compagno.

Tremolada 7 - Entra nel merito di molte delle azioni più pericolose del Pordenone e si dimostra freddo quanto basta dal dischetto. Sua anche l'intuizione per il raddoppio di Burrai. Dall'11' s.t.: Gavazzi 6 - Dà il suo contributo, anche se nel finale i ritmi sono piuttosto bassi.

Ciurria 6,5 - Non concede punti di riferimento agli avversari, svariando spesso sul fronte d'attacco. Alla distanza cala un po'.

Strizzolo 6 - Impegna spesso la difesa grigiorossa che deve fare un gran lavoro per contenerlo, ma non trova il modo di battere Volpe. Si arrende per un problema alla caviglia. Dal 17' s.t: Candellone 5,5 - Dopo il 2-2 la gara perde di intensità, ma risulta comunque meno incisivo del compagno.