Udinese-Fiorentina 0-0, LE PAGELLE: difesa senza sbavature, davanti manca sempre il gol

08.03.2020 20:28 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Udinese-Fiorentina 0-0, LE PAGELLE: difesa senza sbavature, davanti manca sempre il gol

L'Udinese non riesce più a vincere. Contro la Fiorentina, in un Friuli a porte chiuse, finisce 0 a 0. Un punto figlio di un buon primo tempo e di una ripresa più in apnea. Peccato per le occasioni sprecate, un problema ormai cronico della banda di mister Gotti. Tiene invece la difesa, aiutata ancora una volta dalla sicurezza di Musso.

Musso 6,5 - Anche oggi ci mette del suo. Brividi freddi sul sinistro di Milenkovic che si infrange contro il palo, poi la parata importante, nel finale, sul tiro di Chiesa. Risponde, come sempre, presente. L'argentino è una sicurezza.

Becao 6,5 - Gara senza sbavature per il brasiliano. Attento, sempre preciso nelle chiusure. Gli attaccanti viola con lui non trovano il varco, buona prestazione. 

Troost-Ekong 6,5 - Dopo gli errori dell'ultimo periodo finalmente una partita pulita. Il centrale oggi si distingue, Gotti sta cercando di recuperarlo.

Nuytinck 6,5 - Come sempre nelle ultime giornate Bram risulta essere uno dei migliori. Con personalità guida la difesa, provvidenziale in alcune chiusure. Cerca anche di farsi vedere in avanti. 

Stryger Larsen 6 - Più attento alla fase di ripiegamento che a quella di spinta. Non attacca ma c'è da dire che dalla sua parte l'Udinese non soffre. 

De Paul 6 - L'argentino va a sprazzi. Nel primo tempo qualche errore di troppo, nella ripresa cresce ma senza trovare la giocata decisiva. L'Udinese per forza si affida a lui nelle giocate offensive. 

Jajalo 5,5 - E' una delle due sorprese di mister Gotti. Molto lento nella manovra di costruzione, troppo scolastico. Vero che consente alla squadra di avere un certo equilibrio ma la trama di gioco risulta essere assai elementare. (Dal 70' Fofana 6 - Buon ingresso, dà vivacità a un centrocampo che stava soffrendo).

Mandragora 6,5 - Rolando è uno dei migliori in campo. Nel primo tempo prova a farsi vedere anche in avanti, non a caso è uno dei più pericolosi. Nella ripresa lavora molto di più in copertura. Positivo.

Sema 6 - Prestazione a due facce: dopo un buon primo tempo, in cui dà grandi grattacapi a Lirola, cala vistosamente nella ripresa. (Dall'82' Zeegelaar s.v.).

Okaka 5,5 - Come sempre una partita di lotta e di grinta. Tante sportellate, tanto lavoro ma manca il gol. Alla fine quella palla di testa andava buttata dentro. 

Nestorovski 5,5 - Doveva essere l'arma a sorpresa di mister Gotti. Si vede che ha voglia di spaccare tutto ma alla fine non riesce mai a rendersi veramente pericoloso. Il lavoro sporco c'è ma non basta. (Dal 62' Lasagna 6- La sua velocità dà filo da torcere a Pezzella e soci, Dragowski disinnesca una conclusione dal limite).

Allenatore: Luca Gotti 6 - La sua Udinese trova una certa qualità, nel pareggio però. Quarto punto di fila ma manca al vittoria. Si vede la sua mano, tutti sanno cosa fare, i movimenti sono sincronizzati, si avverte, però, la mancanza di un vero bomber, che capitalizzi la mole di gioco prodotta.