Napoli - Udinese 1-0, LE PAGELLE: la prestazione c'è, ma poco in attacco, Pezzella su, Widmer giù

19.12.2017 23:40 di Davide Marchiol  articolo letto 1582 volte
Napoli - Udinese 1-0, LE PAGELLE: la prestazione c'è, ma poco in attacco, Pezzella su, Widmer giù

Contro il Napoli Massimo Oddo fa ampio turnover e questo inevitabilmente incide sulla prestazione, contro un Napoli che, quando ha visto che la partita era lontana dallo sbloccarsi, ha messo l'artiglieria pesante, aumentando la qualità e piegando i bianconeri.

Scuffet 6 - Non viene impegnato spesso, ma quando è chiamato in causa risponde presente. Sul gol di Insigne non può nulla.

Bochniewicz 6 - Calcolando la giovanissima età e l'avversario che ha di fronte, il buon Pawel merita la sufficienza piena. Deve scioglersi ancora un po' e la stazza lo mette in difficoltà contro i velocisti napoletanti, ma il futuro è dalla sua.

Danilo 6,5 - Nessun problema per il capitano bianconero, che non viene mai scavalcato dai lanci di Jorginho e riesce anche a rendere pericoloso con qualche lancio lungo.

Nuytinck 6 - Come Bochniewicz la stazza non lo aiuta quando il Napoli parte in velocità. Però dalle sue parti resta comunque difficilissimo passare.

Stryger Larsen 6,5 - Riesce a coniuagare fase difensiva e fase offensiva nonostante la caratura dell'avversario. Che lo si metta centrale o esterno è sempre di sicuro affidamento.

Balic 6 - Sbaglia indubbiamente diversi palloni, ma la qualità del centrocampo del Napoli è nettamente superiore e resta spesso schiacciato indietro. Quando riesce ad avanzare qualche metro però la qualità c'è.

Hallfredsson 5,5 - Dovrebbe recuperarli i palloni, non perderli, però vale lo stesso discorso fatto con Balic, la squadra è estramamente schiacciata e gestire il pallone in uscita è complicato.

Jankto 6 - Prova a mettere in mostra qualche spunto dei suoi, ma  fraseggiare con dei compagni che sono o all'esordio in stagione o con cui non hai quasi mai giocato è veramente complicato. (De Paul 6 - Parte più arretrato del solito, dovendo fare la mezzala, meno palloni, ma la qualità c'è. Purtroppo raramente ci sono compagni al posto giusto e da servire).

Pezzella 6,5 - Tira fuori finalmente le sue qualità, facendosi più volte la fascia e annullando Ounas. Purtroppo si ferma nel secondo tempo per un problema fisico. (Widmer 5 - Entra e sbaglia subito la lettura dell'azione che porta al gol del Napoli, Oddo fa vedere di non essere assolutamente contento del suo approccio e lo svizzero cerca di cambiare subito marcia, non commettendo altri errori e provando a cercare il cross).

Matos 5,5 - Dovrebbe essere il giocatore che fa salire la squadra, ma non gli riesce mai. Perde diversi palloni e cade spesso, vittima della migliore fisicità avversaria. Non trova quasi mai gli spazi per incidere. Non si può andare troppo pesanti perchè era solo insieme a Bajic a sfidare una delle migliori difese del campionato (Lasagna sv)

Bajic 6 - Le inquadrature che lo ritraggono solo davanti a quattro avversari sono sintomatici della partita. Rijad ci prova comunque, cercando la sponda e provando ad avviare lui l'azione, mostrando un buon piede. Un po' lento, ma con altri compagni a servirlo probabilmente potrebbe incidere di più.

Oddo 6 - Fa tanti cambi, in ottica campionato e per vedere alcune seconde linee. Inevitabilmente la cosa incide sulla prestazione, con un 5-4-1 molto prudente. Si vedono buone cose dietro, manca qualcosina davanti, soprattutto per quanto riguarda il supporto alla prima punta. Tanti dati per valutare le riserve.