Lazio-Udinese 3-0, LE PAGELLE: prestazione negativa, si salva solo Musso

01.12.2019 18:31 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Lazio-Udinese 3-0, LE PAGELLE: prestazione negativa, si salva solo Musso

Brutta domenica per l'Udinese. All'Olimpico la partita dura pochissimo, bianconeri presi nella prima mezz'ora a pallonate dalla Lazio. 3 a 0 e partita chiusa. Due occasioni, con Nestorovski e poco altro, per i friulani, tanti, anzi troppi errori ma soprattutto una differenza di ritmo che non può che preoccupare. Prestazione negativa per molti, a tratti ingiudicabile, a salvarsi veramente il solo Musso.

Musso 6 - L'argentino risulta anche oggi il migliore. Para tutto quel che può (superba la sua smanacciata all'avvio sulla punizione di Luis Alberto) evitando un passivo ben più ampio. Non può fare niente sulle tre reti della Lazio.  

Becao 4,5 - In completa balia dell'attacco bianconero. In brasiliano soffre moltissimo la velocità e la fantasia degli avversari. Milinkovic-Savic lo beffa in occasione dell'assist per Immobile.

Troost-Ekong 5 - Prova a tenere in piedi come può la baracca. Il nigeriano cerca di opporsi ma gli attaccanti biancocelesti hanno un altro passo. Primo tempo in apnea. Su Correa entra in maniera troppo ruvida regalando alla Lazio il rigore del 2-0.

Nuytinck 5 - Male anche lui, ingenuo il fallo con cui stende Correa per il rigore del 3-0. Per il resto, stesso discorso dei compagni di reparto.

Stryger Larsen 5 - Lulic lo fa soffrire moltissimo nel primo tempo. Il danese prova ad opporre resistenza ma spesso viene tagliato fuori. Nella ripresa cresce un po' ma poca roba davvero.

Mandragora 5,5 - È uno degli ultimi a mollare e nel primo tempo sfiora pure il gol con un bel destro a incrociare dopo aver mandato in porta Nestorovski con un delizioso assist. 

Walace 5 - In campo dal primo minuto si trova di fronte clienti scomodissimi. Lucas Leiva lo aggredisce, lui arriva sempre dopo. Lento, compassato ma oggi non può essere soltanto colpa sua. (Dal 76' Barak 6 - Entra in campo con grande spirito, non a caso l'Udinese nel quarto d'ora finale alza il suo baricentro).

De Paul 4 - Una delle peggiori prestazioni di questa prima parte di campionato. L'argentino a tratti è irriconoscibile. Gotti lo toglie ad inizio secondo tempo e fa bene. (Dal 59' Fofana 6 - Porta maggiore dinamismo rispetto a De Paul, facendosi subito notare con le sue scorribande e le sue falcate palla al piede).

Samir 4 - Poca spinta sulla fascia sinistra, dove Lazzari lo sovrasta dall'inizio alla fine mettendo in area un gran numero di cross velenosi.

Nestorovski 5 - Ha l'occasione per il pareggio ma a tu per tu con Strakosha spara alto. La sua partita è tutta qua. Sparisce alla distanza.

Okaka 5,5 - Generoso spalle alla porta, si abbassa spesso per ricevere palla, ma anche per questo non trova mai la giocata in area (Dall'81' Teodorczyk s.v.).

Gotti sv - Già finito l'effetto Gotti? No, la realtà è che qualsiasi allenatore arriva sempre allo stesso risultato.