Genoa-Udinese 0-1, LE PAGELLE: Behrami man of the match, squadra solida

28.01.2018 17:15 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Genoa-Udinese 0-1, LE PAGELLE: Behrami man of the match, squadra solida

L'Udinese si riscatta dalla sconfitta contro la Lazio. Vittoria al Ferraris contro il Genoa che mette la parola fine alla mini crisi dei bianconeri che ora possono tornare a guardare con fiducia alla corsa per l'Europa. Tre punti pesantissimi.

Bizzarri 6.5 - Non subisce molti tiri verso la porta, si scalda con un grandissimo intervento nei primi minuti. Sempre attento, soprattutto sui palloni alti. Sicurezza completa.

Nuytinck 6.5 - Qualche errore all'inizio, poi inizia ad imporsi con la sua fisicità e non lascia passare praticamente nulla.

Danilo 6.5 - Come il compagno di reparto gioca un'ottima partita, non lascia passare praticamente nulla.

Samir 5 - Gioca una buona partita, con diverse chiusure in fase difensiva. Poi commette un fallo ingenuo, che gli costa il cartellino rosso.

Stryger Larsen 6 - Non preme moltissimo sulla corsia destra, non riesce quasi mai a superare la difesa rossoblù ma anche dalla sua parte non si passa.

Fofanà 6 - Fisicamente non va mai in difficoltà, ma in ripartenza sbaglia qualche pallone di troppo. Con la corsa però è sempre presente e nel finale si mette a pressare tutti da solo.

Behrami 7 - In mezzo al campo è uno dei migliori, lascia davvero pochi spazi. Al 62' si inventa un gran gol di prima intenzione, che regala tre punti all'Udinese. (Dal 63’ Hallfredsson 6 - Molto bene in fase difensiva, la sua esperienza diventa fondamentale).

Jankto 6 - Si vede poco, ma compie un ottimo lavoro. In fase di non possesso riesce comunque ad essere fondamentale per i bianconeri.

Pezzella 6 - Spesso spinge sulla corsia sinistra, dà sempre il giusto appoggio ai centrocampisti e aiuta anche in fase difensiva.

de Paul 5 - Doveva dare brillantezza ai suoi, ma manca spesso lo spunto. La difesa del Genoa lo limita bene, lui è troppo prevedibile. (Dal 58’ Maxi Lopez 6 - Entra bene in campo, riesce a dare più preso all'attacco).

Lasagna 5.5 - Combatte molto, ma non si fa quasi mai vedere. È vero che viene servito poco, ma non gioca con la sua solita brillantezza. (Dal 68’ Angella 6 - Si limita a dare consistenza alla difesa, chiude tutte le iniziative dei padroni di casa).

Oddo 6.5 - La sua Udinese non è affatto in crisi e questa vittoria lo dimostra.