È una settimana molto calda per quanto riguarda il futuro dell’Udinese, ci sono novità sia sul fronte allenatore che, improvvisamente e a sorpresa, sul fronte stadio. Spesso ci sono state discussioni istituzionali sulla Dacia Arena e i risultati dei rilievi dell’ANAC hanno esasperato la società, che ha emesso un comunicato durissimo e che parla chiaro. Quel che è nebuloso è cosa accadrà ora. L’Udinese si sta muovendo per risolvere il contratto con il Comune, lasciando così il suo attuale stadio. Bisognerà capire però quanto sarà fattibile la creazione di un altro impianto in cui trasferirsi in tempi brevi. Pasian di Prato ha aperto all’idea bianconera di riprendere in mano un vecchio progetto, antecedente alla ristrutturazione del Friuli, per la creazione di un nuovo impianto. Nei prossimi giorni si capirà qualcosa in più di una vicenda scoppiata abbastanza all’improvviso.

Sezione: Notizie / Data: Ven 11 giugno 2021 alle 08:51
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print