Una vittoria schiacciante, senza possibilità di smentita, così come la qualificazione all'Europa League ottenuta grazie a quella continuità che è mancata troppo spesso alle dirette concorrenti. L'Udinese di Francesco Guidolin centra di nuovo l'obiettivo-Europa sopravanzando avversarie (Roma, Lazio e Inter) favorite ai nastri di partenza. Ora il club friulano può pensare legittimamente di spingersi oltre, così come evidenziato dalla redazione online de La Gazzetta dello Sport: "L'Udinese si prende a San Siro (5-2), senza bisogno di aspettare il risultato della Lazio, una meritata qualificazione in Europa league. Meritata per l'incredibile volata finale, da otto vittorie consecutive, meritata per la qualità del gioco, e dei giocatori, inseriti in un meccanismo oliato anno dopo anno e pescati con lucidità e competenza in giro per l'Europa. Ora manca la consacrazione anche a livello europeo: l'augurio è che il prossimo sia l'anno buono. A patto di giocarsela davvero, l'Europa League, senza turnover".

Sezione: Notizie / Data: Lun 20 maggio 2013 alle 09:00
Autore: Mirko Fusi
vedi letture
Print