notizie

Gazzetta dello Sport,le pagelle: Behrami ? insostituibile, male Maxi Lopez

Gazzetta dello Sport,le pagelle: Behrami ? insostituibile, male Maxi Lopez

BIZZARRI 7 – Non benissimo sul gol di Kurtic, ma il rigore parato lo emenda da ogni peccato. LARSEN 6 – Terzino soldatino, un suo cross provoca la 'bracciata' di Spinazzola da cui il rigore dell'1-1. DANILO 6,5 –...

Jessy Specogna

BIZZARRI 7 - Non benissimo sul gol di Kurtic, ma il rigore parato lo emenda da ogni peccato.

LARSEN 6 - Terzino soldatino, un suo cross provoca la 'bracciata' di Spinazzola da cui il rigore dell'1-1.

DANILO 6,5 - Difensore risoluto e risolutore. Entra con decisione, mai con cattiveria. E solletica Berisha con una 'papagna' da fuori.

NUYTINCK 6 - Meno appariscente di Danilo e agevolato dalla giornata scura di Petagna.

ADNAN 6,5 - Trottolino di fascia, sfiora la candidatura per il gol della domenica con tiro venefico, girante e spiovente.

BEHRAMI 6,5 - Ha ragione Delneri, la sua presenza scenica è cruciale. Peccato per l'uscita a vuoto su Toloi da cui lo 0-1 e per la ricaduta dell'infortunio. WIDMER S.V.

INGELSSON 6 - Diciannovenne svedese al debutto in A: ha fisico, manca di rapidità. Buona la prima.

HALLFREDSSON 6 - Dentro per Ingelsson: iniezione di robustezza ed esperienza.

BARAK IL MIGLIORE 7 - Ceco per nazionalità, ci vede alla grande nell'attimo fuggente del 2-1: tiro formidabile. Esibisce fisico, tecnica e personalità. Interessante.

FOFANA 5 - Dispersivo e 'veneziano' da interno, più utile da trequartista (gran palla per De Paul). Deve mettere logica, sennò resterà inchiodato allo status di eterna promessa.

MATOS 6 - Entra per Fofana, però non ne rileva le funzioni di trequartista: Delneri lo dirotta sulla sinistra, dove si sacrifica per la causa.

DE PAUL 6 - Ha stoffa, ma non si capisce bene in quale ruolo dia il meglio.

MAXI LOPEZ 5 - Statico nell'area altrui e dannoso nella propria: provoca il rigore su Cristante.

DELNERI 7 - Il naufragio con la Juve è alle spalle. Sei punti in due gare, la nave va. Contro l'Atalanta fa lo scacchista. Muove molto i suoi pezzi e nei quadri giusti.