A commentare per Dazn Sampdordia-Udinese è stato ancora una volta Massimo Donati, ex centrocampista friulano. Come ha visto i bianconeri? Ne ha parlato ai microfoni della tv ufficiale: "L'Udinese gioca di ripartenza, sta chiusa e appena ha la possibilità cerca di colpire l'avversario in contropiede. L'altra sera, per sessanta minuti, ha fatto una buona partita, anche per demerito della Sampdoria. Era riuscita ad andare anche in vantaggio, poi ha avuto paura e si è arroccata dietro. Questo atteggiamento è stato punito. Dopo l'1 a 1 non più riuscita ripartire. 

Davanti l'Udinese è un po' cortina, inoltre fa fatica a segnare. Per questo motivo avanzerei De Paul. Ad oggi è l'uomo che segna di più, che riesce sempre a creare qualcosa di importante. In un momento complicato come questo proverei ad invertirlo con Pereyra. La porta la vede, senza tanti compiti di marcatura può risultare decisivo negli ultimi metri.

Dai bianconeri ci si aspetta qualcosa in più. E' un anno che si sta facendo più fatica, anche per via dei tanti infortuni. Credo però che la squadra sia buona. Bisogna ricompattarsi e risolvere i problemi".

Sezione: Notizie / Data: Mar 19 gennaio 2021 alle 00:34
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print