Di Natale: "Montella? L'Udinese è la mia famiglia!"

08.01.2013 09:55 di David Contardo  articolo letto 720 volte
© foto di Image Sport
Di Natale: "Montella? L'Udinese è la mia famiglia!"

Antonio Di Natale parla in occasione della presentazione del libro di Andrea Carnevale (I codici della vittoria): "Sì, Montella mi voleva alla Fiorentina, ma non è stato il solo a cercarmi. Io, però, ho deciso da tempo: l’Udinese è la mia famiglia e chiuderò la mia carriera in bianconero". Il capitano non nasconde il desiderio di vivere un girone di ritorno da protagonista con l’Udinese: "Prima pensiamo a salvarci, poi se ci sarà tempo cercheremo di puntare all’Europa come abbiamo fatto 2 anni fa".  Adesso al suo fianco sta nascendo un’altra stella, Luis Muriel: "Appena rientrato ha fatto subito bene, se starà bene dal punto di vista fisico nel giro di 3-4 anni potrà raggiungere i livelli di Sanchez".  All’Udinese passano i giocatori, ma lui resta. Gli mancano tre reti per tagliare il traguardo dei 150 goal che si era prefissato a inizio stagione: "Non ci devo pensare -continua Totò-, meglio concentrarmi sul lavoro e sul contributo da offrire alla squadra".