Borussia spettacolo allo Stadion Petrovski di San Pietroburgo. I tedeschi di Klopp giocano una gran partita contro lo Zenit di Luciano Spalletti e passano in vantaggio già al 4° grazie ad una rete di Mkhitaryan, dopo una grande azione di Reus. Proprio il tedesco, dopo solo un minuto, raddoppia. Il primo tempo termina 2-0, nonostante le buone occasioni avute da entrambe le squadre. Nella ripresa lo Zenit accorcia con Shatov, che insacca dopo un azione insistita dei russi, ma solo 3' dopo Lewandowski sembra richiudere il match dopo uno splendido contropiede tedesco, avviato e concluso dal polacco. Le emozioni però non finiscono e lo Zenit accorcia ancora, al 69', questa volta su rigore (dubbio), con Hulk. Anche stavolta il Borussia non ci sta e richiude il match al 71', ancora con Lewandowski, servito splendidamente da Marco Reus. Nel finale lo Zenit prova ad accorciare di nuovo le distanze, inutilmente. Con questo 4-2 il Borussia Dortmund si avvicina ai quarti, mentre per gli uomini di Spalletti sarà un impresa rimontare due gol al Westfalenstadion.

Sezione: Gli ex / Data: Mar 25 febbraio 2014 alle 20:00
Autore: Francesco Digilio / Twitter: @@FDigilio
vedi letture
Print