Sei anni passati con l'Udinese e cinque con la Lazio: Giuliano Giannichedda conosce molto bene le squadre che si affrontano quest'oggi all'Olimpico: "Sarà una partita difficile per entrambe. La Lazio sta bene di testa, la vittoria contro lo Zenit è stata fondamentale. La Champions League però toglie molte energie, soprattutto a livello psicofisico. Inzaghi probabilmente ricorrerà anche ad un po' di turnover, vista la decisiva sfida di mercoledì contro il Borussia. L'Udinese invece ha vinto una gara importante contro il Genoa , è una squadra con delle qualità notevoli, soprattutto a centrocampo. 

Ricordi? Ho avuto la fortuna di provare due situazioni diverse. Ad Udine sono diventato uomo, è stata la mia prima esperienza lontano da casa. Ho vissuto 6 anni intensi, vedendo la crescita dell'Udinese , passata da faticose salvezze alle qualificazioni europee. Nella Lazio invece mi sono consolidato, ho capito cosa significasse giocare per lo scudetto, sono stati anni bellissimi. 

Sezione: Gli ex / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 11:08
Autore: Stefano Pontoni / Twitter: @PontoniStefano
Vedi letture
Print