A margine della consegna degli Orsetti d'Oro e d'Argento all'Udineseclub di Orsaria, Paolo Poggi ci ha parlato delle sue impressioni sulla stagione dell'Udinese. Quella passata e quella che verrà: “Il bilancio è positivo se non altro perché con Tudor è stata trovata una certa stabilità e continuità, si è ricreata una situazione in cui il tifoso dell’Udinese si trova un po’ più a suo agio, quando si è in difficoltà bisogna assumere certi atteggiamenti e per fortuna nel finale di stagione questo c’è stato, di solito quando si finisce in bene poi si va all’estate programmando la stagione e ripartendo da alcuni tasselli come Tudor, va riconfermato, ma lo dico da tifoso, non vivendo l’ambiente, ma la sensazione è che si sia trovato proprio bene nella realtà bianconera. Perdite importanti per la rosa? I pezzi vengono sostituiti ogni 25 anni, io recentemente avevo detto che in questo momento di difficoltà mi fiderei sempre di quanto fa la famiglia Pozzo, se non altro perché quanto fatto in 25 anni il bilancio è molto positivo grazie alle scelte fatte. Okaka? Ha fatto la differenza in modo esponenziale, la sua riconferma sarebbe importante perché ha dimostrato di essere un calciatore in grado di risolverti i problemi”.

Sezione: Esclusive / Data: Dom 26 maggio 2019 alle 12:29
Autore: Davide Marchiol
Vedi letture
Print