Meret si racconta: "Che emozione la Nazionale"

 di Federico Mariani  articolo letto 271 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Meret si racconta: "Che emozione la Nazionale"

Alex Meret sta vivendo un sogno. Il portiere della Spal di proprietà dell’Udinese ha raggiunto Coverciano per lavorare agli ordini del Commissario Tecnico Ventura. L’estremo difensore classe 1997 ha raccontato le sue emozioni ai microfoni della Domenica Sportiva: “Ho avuto la possibilità di giocare con le giovanili, ma con la Nazionale maggiore è tutta un'altra cosa. Sto provando delle emozioni fortissime, questa è una grande occasione per me".

Meret non si sbilancia sui tanti rumors di mercato che circolano su di lui: “Queste voci fanno piacere, perché significano che sono apprezzato, ma devo pensare solamente a lavorare perché i risultati alla fine arrivano. Juventus? Affronterò questi discorsi quando sarà il momento, ora non lo è".

Infine un commento sulla situazione dell’Italia, alla ricerca della qualificazione al Mondiale: "Ci sono grandissimi giocatori, giovani ed esperti, penso che possiamo qualificarci al Mondiale".