Pordenone, Lovisa: "Stop utile per programmare il futuro immediato"

19.03.2020 19:38 di Jessy Specogna   Vedi letture
© foto di Antonio Ros/Pordenone Calcio
Pordenone, Lovisa: "Stop utile per programmare il futuro immediato"

"Mi sono precauzionalmente autoisolato perché sono raffreddato e un po’ febbricitante. Ma tranquilli: non ho il Coronavirus". Mauro Lovisa, presidente del Pordenone, sgombra il campo da equivoci e, intercettato da Il Gazzettino, tranquillizza tutti circa le sue condizioni di salute. Quanto al suo Pordenone: "Lo stop? Mi è utile per sistemare alcune cose e per programmare il futuro immediato del Pordenone. La salvezza era il nostro obiettivo primario ed è già stata praticamente raggiunta e questo ci permette di cominciare a programmare il futuro con largo anticipo". E rivolto a Guido Del Grosso, 85enne ex Juve e Pordenone, che sempre sul quotidiano locale ha affermato di sognare di vedere questa sfida in serie A: "A lui e a tutti gli altri supporters regaleremo la realizzazione di un altro meraviglioso sogno".