Udinese-Cagliari 2-0, LE PAGELLE: Pussetto el hombre del partido, Behrami lottatore, molto bene dietro

29.12.2018 17:41 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Udinese-Cagliari 2-0, LE PAGELLE: Pussetto el hombre del partido, Behrami lottatore, molto bene dietro

L'Udinese chiude il 2018 con una vittoria davanti ai suoi tifosi che è una vera e propria boccata d'ossigeno. Tre punti importanti, presi contro una diretta avversaria per la corsa alla salvezza grazie ad una prestazione finalmente buona nella sua pienezza. 

Musso 6 - Continua ad essere una sicurezza. Il Cagliari gli dà pochissimi grattacapi ma lui è sempre attento su quei pochi tentativi di Cerri e compagni tra primo e secondo tempo. Terza partita stagionale senza subire gol per il portiere argentino.

Opoku 7 - E' giovanissimo e sta crescendo assai velocemente. Oggi un'altra ottima prestazione per il difensore ghanese. Motorino instancabile in tutto il reparto arretrato e sempre puntuale negli anticipi.

Troost-Ekong 6,5 - Guida la difesa con tranquillità, praticamente mai in difficoltà. Costruisce una muraglia invalicabile per gli attaccanti rossoblù. La difesa continua ad essere una certezza per Nicola.

Nuytinck 6,5 - La coppia con Ekong funziona che è una meraviglia. Solido ed efficace, specialmente sulle palle inattive. 

Stryger Larsen 7 - Ritrovato. Sui livelli visti la passata stagione. Una grande prestazione, fatta di tante sgroppate in avanti. Suo il bel lancio per l'1-0 di Pussetto al 39' (Dal 90' Pezzella sv).

Fofana 6,5 - Corre, corre e ancora corre. Tarantolato va dappertutto, tanta sostanza per la mediana bianconera. Manca di un po' di precisione e freddezza in almeno un paio di ripartenze, ma svolge comunque il suo consueto lavoro di grande dinamismo nelle due fasi.

Behrami 7 - Prova molto positiva per il gladiatore svizzero, impreziosita dal rasoterra che vale il 2-0 bianconero al 57'. Ciliegina sulla torta.

Mandragora 5,5 - Benino fino all'espulsione. Davvero ingenua l'entrata a centrocampo su Cerri, che al 78' ristabilisce con l'ausilio del VAR la parità numerica facendogli rimediare un rosso diretto dopo la precedente ammonizione di Mariani.

D'Alessandro 6,5 - Larsen a destra, D'Alessandro a sinistra. Le due corsie laterali dell'Udinese oggi hanno funzionato eccome, tagliando come una lama la difesa rossoblù.

Pussetto 7,5 - Il migliore in campo. Scatenato fin dai primi minuti, ha il merito di sbloccare il match con un gran sinistro a incrociare al 39' e anche di servire a Behrami l'assist del 2-0 al 57'. Lo manda De Paul (Dal 79' Balic 6 entra e fa girare il pallone. ).

Lasagna 5,5 - Il peggiore dell'attacco bianconero. Sfortunato quando Mariani ferma il gioco appena un secondo prima del suo gol dopo il fallo da ultimo uomo di Ceppitelli su Pussetto, ha però il grande demerito di sbagliare il calcio di rigore del possibile 3-0 al 61'. Si sbatte ma da lui insomma si attende sempre qualcosa in più.

Nicola 7 - Incassa in silenzio le critiche, oggi la risposta la dà sul campo.