Udinese-Bologna 2-1, LE PAGELLE: Pussetto hombre del partido, Okaka lotta su ogni pallone, positivo l'ingresso di Sandro

03.03.2019 17:58 di Stefano Pontoni Twitter:    Vedi letture
Udinese-Bologna 2-1, LE PAGELLE: Pussetto hombre del partido, Okaka lotta su ogni pallone, positivo l'ingresso di Sandro

Mamma mia che vittoria! L'Udinese parte male, ci fa soffrire nel primo tempo, e poi, grazie ad un secondo tempo tra i migliori di questa stagione, chiude in trionfo. Tre punti pensantissimi e +7 sul Bologna. Il Friuli si meritava, finalmente, una vittoria così. 

Musso 6,5 - Abbiamo un grande portiere, questo è ormai chiaro. Nel primo tempo si arrende soltanto al facile tap-in di Palacio dopo una serie di belle parate. Anche fortunato quando lo salva il palo.

De Maio 6,5 - Giocare contro la sua ex squadra che lo ha scaricato a gennaio gli dà una motivazione in più. Gara ordinata e di grande grinta. Molto positivo.

Troost-Ekong 6,5 - Quel colosso di Santander con lui non vede palla. Sfida tra pesi massimi vinta senza se e senza ma, il Ropero è annullato.

Nuytinck 6,5 - Prestazione come sempre di forza e determinazione. Orsolini lo sfida sulla velocità, lui ci mette il fisico e lo randella. 

ter Avest 6 - Lavora per la squadra, prezioso in difesa in fase di non possesso. Esce nella ripresa dopo aver lasciato un solco sulla fascia. (Dal 76' Sandro 6,5 Quello del brasiliano è un ingresso assolutamente positivo. Entra, si piazza davanti alla difesa e con esperienza e semplicità detta i ritmi. Prima apparizione convincente)

Stryger Larsen 6,5 - Impiegato in un ruolo non suo, ancora una volta mette in mostra la sua infinita duttilità. Quando poi torna nel suo ruolo, sforna l'ssist perfetto per il gol di Pussetto, un assist che vale i tre punti.

Mandragora 5,5 - Non è carne, non è pesce. Gioca al centro della mediana, ma non eccelle quando c'è da costruire né quando c'è da fare legna.

de Paul 6,5 - Rigore pesantissimo. Il dièz torna al gol, una liberazione dal dischetto dopo i recenti errori dei friulani. Il gol regala fiducia all'argentino che cerca, e trova, giocate belle ed efficaci per i compagni di squadra. 

Zeegelaar 5,5 - Sulla sua fascia fatica tantissimo contro Orsolini che ha una marcia in più. 

Pussetto 7,5 - Man of the match per l'Udinese. Si guadagna il calcio di rigore sfruttando la grossa ingenuità di Poli. Nella ripresa ha l'occasione di segnare ma trova sulla sua strada l'ottima risposta di Skorupski. Alla fine trova il gol del vantaggio con un perfetto colpo di testa su cross di Stryger Larsen. (Dall'88' Lasagna S.V)

Okaka 6,5 - Una punta che lotta su ogni pallone, che fa reparto da solo, che carica il pubblico davvero non si vedeva da tempo. (Dal 90' Teodorczyk S.V)

Nicola 7 - Il primo tempo la sua Udinese non si vede, poi qualcosa nell'intervallo cambia e la ripresa è super.