Fiorentina-Udinese 1-0, LE PAGELLE: Behrami baricentro indispensabile, solidi dietro, Lasagna desaparecido e anche Machis non brilla

02.09.2018 20:29 di Stefano Pontoni Twitter:   articolo letto 3283 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Fiorentina-Udinese 1-0, LE PAGELLE: Behrami baricentro indispensabile, solidi dietro, Lasagna desaparecido e anche Machis non brilla

Dopo averci fatto assaporare un punto al Franchi, l'Udinese crolla su una ripartenza. Bianconeri puniti da Benassi e con l'amaro in bocca per non essere riusciti a fare qualcosa in più contro un avversario sì forte ma non irresistibile. Peccato.

Scuffet 6 - Tocca pochissimi palloni, visto che la Fiorentina raramente arriva al tiro. Si fa trovare pronto su un paio di tiri da fuori, sul gol forse poteva fare qualcosina in più.

Larsen 5,5 - Si limita al compitino. In difesa regge abbastanza bene, ma davanti si vede poco e la manovra ne risente.

Nuytinck 6,5 - Il migliore della retroguardia friulana. Guida bene il reparto, sempre attento e protagonista in un paio di occasioni di chiusure decisive. (Dall'88' Viseu sv).

Troost-Ekong 6 - Una prestazione sofferta ma comunque positiva. Nel primo tempo soffre Simeone, nella ripresa prende meglio le misure e nel finale è bravo a respingere i contropiedi gigliati con la squadra sbilanciata in avanti.

Samir 6 - Dalla sua parte Chiesa fatica e non poco. Solido in fase difensiva, difetta in impostazione ma si spreme fino all'ultima goccia di sudore. 

Behrami 6,5 - Il polmone ed il cuore della squadra. Si butta su tutti gli avversari che passano nella fascia centrale del campo. Indispensabile a questa squadra. (dall'80' D'Alessandro, sv).

Fofana 6 - Una buona prova, anche se manca il guizzo, lo spunto che potrebbe far male in attacco. Ci prova comunque sempre. 

Machis 5 - Lanciato titolare da Velazquez, non regala quelle accelerazioni che ci si aspetterebbe. Prova piuttosto incolore. 

De Paul 6,5 - Ogni azione offensiva dell'Udinese passa dai suoi piedi. Porta qualità a centrocampo e cerca di ricamare in attacco.

Pussetto 6 - Tanta corsa, qualche accelerazione ma poca concretezza. Quel contropiede sprecato ma innervosire, ma era alla prima da titolare. (Dal 62' Teodorczyk- Entra bene in partita, lotta come un leone e crea qualche problema alla retroguardia gigliata).

Lasagna 5 - Prova dura in mezzo a Pezzella e Vitor Hugo. Ci prova timidamente con pochissima efficacia. Desaparecido e sembra che gli manchi anche quella fame che lo aveva contraddistinto nella passata stagione. Anche in ripiegamento si perde Benassi nell'occasione del gol.

Velazquez 6 - Il mister se la gioca bene, la sua Udinese è solida e soffre pochissimo. Sempre nel cuore della partita, vorrebbe entrare lui in campo.