L’ex tecnico dell’Udinese Julio Velazquez ha parlato alla Gazzetta dello Sport del centrocampista Rodrigo De Paul protagonista con l’Argentina nelle ultime due gare di qualificazione a Qatar 2022:

“Arrivava da una stagione difficile, ma io fin dal primo giorno gli dissi che lo consideravo un top player e che poteva diventare un giocatore di livello internazionale come poi è effettivamente successo. La sua forza è l’intelligenza in campo e fuori. Sul terreno di gioco sa capire al meglio quale spazio di campo occupare e come farlo. A livello extra, invece, ha compreso come Udine sarebbe stata per lui la realtà migliore per crescere. - conclude Velazquez – Non gli manca assolutamente nulla, potrebbe giocare in qualsiasi club del mondo. È anche migliorato a livello difensivo e in attacco migliora la squadra”.

Sezione: Notizie / Data: Gio 19 novembre 2020 alle 21:10
Autore: Jessy Specogna
Vedi letture
Print