Torino-Udinese, LE IMPRESSIONI A FINE PRIMO TEMPO, i bianconeri sanno solo difendersi e non basta

10.02.2019 15:47 di Davide Marchiol  articolo letto 934 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Torino-Udinese, LE IMPRESSIONI A FINE PRIMO TEMPO, i bianconeri sanno solo difendersi e non basta

Un'Udinese molto simile a quella vista tante altre volte quella del primo tempo contro il Torino. Solo difesa, praticamente nessuna palla gol creata, se si esclude un'amnesia di Djidji e un tiro su punizione di De Paul. Dietro i granata non aggrediscono molto, ma con un paio di palloni messi in mezzo da Ansaldi prima Belotti sfiora il gol, poi Ola Aina lo trova. Di nuovo sotto e dietro corrono.

1) I TIFOSI, dopo le dichiarazioni in settimana della società la reazione era ovvia, ancora sciopero e striscione eloquente "meritiamo rispetto". Per ora la prestazione della squadra giustifica ampiamente la contestazione;

2) DE PAUL, disastro completo. Prova a illuminare davanti non trovando mai il corridoio giusto, perdendo palla in modo ingenuo sul gol avversario. Nicola lo vede mezzala, ma per ora i fatti non gli danno ragione;

3) OKAKA-PUSSETTO, provano a tenere in apprensione la difesa avversario, ma arrivano pochi palloni giocabili e quando c'è la palla uno dei due non è in area. Manca l'intesa;

4) MUSSO, miracoloso come sempre. Se l'Udinese è ancora in gara lo deve a lui;

5) ANSALDI, l'Udinese avrà anche qualità come dicono, ma intanto un giocatore che metta dei palloni come l'argentino manca ed è lampante.