notizie

Messaggero Veneto: “Udinese-Gotti, è il momento dell’affondo”

Messaggero Veneto: “Udinese-Gotti, è il momento dell’affondo”

E' ancora in bilico il futuro della panchina dell'Udinese. Stando alle ultime informazioni si va verso la rinconferma di Gotti. A fare un punto sulla complicata situazione è stato il Messaggero Veneto: "Se c'è una...

Stefano Pontoni

E' ancora in bilico il futuro della panchina dell'Udinese. Stando alle ultime informazioni si va verso la rinconferma di Gotti. A fare un punto sulla complicata situazione è stato il Messaggero Veneto: "Se c'è una manifestazione di volontà espressa attraverso i comportamenti, è chiaro che Luca Gotti l'abbia fornita anche ieri, facendosi vedere in Friuli, a Castel d'Aviano, a Villa Policreti, dove si sta tenendo una collettiva d'arte. È lampante che il tecnico delle ultime due salvezze stia attendendo il promesso segnale da parte di Gino Pozzo per firmare un altro contratto con l'Udinese e che la sua "arte" sia quella della pazienza, considerando che questa che è cominciata è la terza settimana senza campionato.D'altra parte, raccogliendo tutte le voci che rimbalzano verso il Friuli, è altrettanto chiaro che la proprietà bianconera abbia riflettuto sul futuro della panchina, visti i contatti - mai negati dal diretto interessato - con Paolo Zanetti, che poi ha deciso di restare e prolungare il proprio accordo con il Venezia, e i sondaggi con Rolando Maran, ancora sotto contratto con il Genoa, per un'altra stagione a 900 mila euro, una circostanza che contribuisce a fare del tecnico trentino una soluzione non esattamente a buon mercato, considerando che avrebbe chiesto un biennale e che vorrebbe con sè almeno tre figure professionali per arricchire lo staff, lo storico vice Christian Maraner, l'analyst (e figlio) Gianluca Maran e il preparatore Roberto De Bellis".