Secondo quanto riporta La Nazione, è stato posticipato di circa un mese l'accordo finale tra Fiorentina e Udinese per il riscatto della seconda metà di Juan Cuadrado. Le società si sono già parlate e continuano a sentirsi più volte nel corso delle settimane, e l'affare non è in dubbio. La decisione di chiudere nel mese di aprile arriva direttamente dal patron Andrea Della Valle, perchè prima di chiudere l'operazione vuole parlare con tutti i propri dirigenti nel corso del CDA fissato proprio in quel mese. Dopo aver acquistato tutto il cartellino del colombiano e dopo la conclusione del Mondiale in Brasile, la Fiorentina ascolterà anche le eventuali proposte monstre in arrivo dall'Europa, con Arsenal e Bayern Monaco pronte ad una asta con base a partire da 30 milioni di euro.

Sezione: Gli ex / Data: Ven 21 febbraio 2014 alle 12:00
Autore: Redazione TuttoUdinese
vedi letture
Print