ESCLUSIVA TU - Fanesi: "Bei ricordi con l'Udinese, in queste occasioni è facile lavorare con la mente"

30.06.2018 11:00 di Davide Marchiol  articolo letto 728 volte
ESCLUSIVA TU - Fanesi: "Bei ricordi con l'Udinese, in queste occasioni è facile lavorare con la mente"

Pasquale Fanesi ci ha rilasciato qualche dichiarazione durante il derby tra le vecchie glorie dell'Udinese e quelle della Triestina, in particolare ci ha raccontato un aneddotto sul suo infortunio che fece sfumare il passaggio alla Roma: "Avevamo fatto un gran girone d'andata, D'Odorico mi disse prima di un allenamento che c'erano degli osservatori della Roma che mi seguivano, si è raccomandato di non montarsi la testa, cosa che non fa parte del mio bagaglio. Poi è successo quel che è successo. Però con le mie sgroppate sulla fascia qualche gol a Olivieri e De Bernardi l'ho fatto fare. Per quanto riguarda la partita con la mente è facile tornare indietro, con la gamba invece... insomma lavoriamo di gamba che è meglio (ride ndr)"