Udinese e Torino si incontreranno nei prossimi giorni per risolvere due questioni ancora in ballo tra loro. Come prima cosa si decreterà il rientro in Friuli di Giovanni Pasquale. L'esterno sinistro era arrivato in prestito nella scorsa estate dai bianconeri ai granata ma non ha mai trovato grande spazio negli undici titolari. Molto spesso infatti Ventura, dopo la partenza di D'Amborsio e lo spostamento di Darmian a destra, ha preferito snaturare Maksimovic piuttosto che inserire l'ex Udinese. Altra questione in ballo poi è la comproprietà di Barreto. La punta ex Bari, anche a causa di infortuni, ha giocato veramente poco, non riuscendo mai ad andare in gol. Pupillo di Ventura, l'allenatore vorrebbe comunque provare a rilanciarlo dato che dopotutto resta una buona alternativa ai titolari. L'Udinese però vuole risolvere la comproprietà. Il Torino quindi dovrebbe presentare una prima offerta per evitare il pericolo buste. Non è da scartare nemmeno un ritorno a Udine ma molto dipenderà dal prossimo allenatore che si siederà sulla panchina friulana.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 21 maggio 2014 alle 09:30
Autore: Stefano Pontoni
vedi letture
Print